Connect
To Top

News MotoGp: 11 settembre 2010, tutti a Milano per conoscere Ben Spies presso l’Union Bike di via Tolstoj


Un titolo mondiale Superbike nel 2009, un esordio coi fiocchi quest’anno in MotoGp, successore di Valentino Rossi nel 2011: facile dire oggi che Ben Spies è un fenomeno. Lo era un po’ meno nel lontano 2008, quando in seguito ad una presenza come wild card ad Indy, nel commento alla gara fummo tra i primi a scrivere di lui:

Spies, sesto, si conferma come il “nuovo” che avanza, quello da tenere sott’occhio, un talento genuino. D’accordo che lui questa pista la conosceva meglio di tutti, d’accordo che le condizioni di bagnato possono falsare parzialmente le cose, ma la verità è che l’americano sta mostrando belle cose ad ogni sua apparizione in MotoGp. Rinnoviamo l’appello: urge un posto fisso per il 2009!”

Invece nel 2009 Texas terror sbarcò in SuperBike dominando, covincendo e stravincendo. Ma ci avevamo visto lungo, ed oggi, eccoci tutti pronti ad assistere al suo esordio sulla Yamaha M1 ufficiale raccogliendo l’importante testimone lasciatogli dal Dottore.

E allora, per tutti coloro che non sono rimasti indifferenti all’escalation di questo giovane campione, ecco una splendida occasione per incontrarlo dal vivo. L’11 settembre prossimo, presso i locali di Union Bike a Milano, VIA TOLSTOJ 87, a partire dalle 15.00, fino alle 18.00, sarà possibile incontrare Ben grazie all’iniziativa promossa da uno dei suoi main sponsors, l’azienda di caschi HJC.

Nel corso della manifestazione ci sarà anche un “contest” su toro meccanico (in onore alle origini texane di Ben) con due caschi replica in palio per i vincitori (un uomo e una donna). In più, altre sorprese e la possibilità di far autografare il proprio casco da Ben Spies. Il tutto dalle ore 15 presso UNION BIKE. Per chi è dalle parti di Milano un’occasione da non mancare.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in eventi