Connect
To Top

SBK Donington 2009: presentazione della Gara più Orari e Programmazione TV


Superbike 2009. 9° round di stagione. È tempo di Donington Park! Ad appena una settimana dal GP di Misano eccoci di nuovo tra le pieghe e le staccate del combattutissimo campionato WSBK che il prossimo week end è pronto a bruciare le polveri del mitico tracciato britannico.

spies_haga

Conti in sospeso e nodi da sciogliere

Sono almeno due i piloti che arriveranno sull’asfalto britannico con un conto il sospeso. Il primo è Ben Spies che vanta un credito rilevante con la malasorte, dopo che l’ennesimo inconveniente gli ha rovinato (parzialmente) la festa a Misano (un’altra doppietta, dopo quella in USA, era perfettamente alla sua portata). Il secondo è Fabrizio, che dopo due ottimi piazzamenti senza vittoria sul Santa Monica, ha un conto in sospeso col primo gradino del podio; e visto l’attuale stato di forma, il romano potrebbe essere l’uomo da battere sul circuito britannico.

Nodi da sciogliere, invece, per Haga, Rea e Biaggi. Il Giapponese negli ultimi GP è apparso fuori tono. A Donington, circuito che ha dimostrato di saper interpretare al meglio e dove ha già vinto diverse volte, dovrà spremere ogni cavallo della sua Ducati per riaffermare una volta per tutte la sua leadership. Mentre Rea, pilota in costante crescita, e vera rivelazione di Misano, dovrà dimostrare di essere finalmente pronto a sedere tra i “grandi”. E infine Biaggi. Il romano necessita a tutti i costi di un risultato che rilanci definitivamente lui e la sua Aprilia RSV4, per non vedersi appiccicata addosso la fastidiosa etichetta di promessa mancata!

Conosciamo meglio il circuito di Donington Park.

I numeri innanzi tutto: 4.023 Km di lunghezza, 7 curve a destra, 4 a sinistra, percorrenza in senso orario; ed una media velocistica prossima ai 160 Km/h. Un circuito medio/veloce, quindi. Sì, ma a patto che non piova! Perché su nessuna pista, come al Donington Park, l’asfalto sa diventare viscido non appena scende un po’ d’acqua, al punto da trasformarsi in una vera trappola saponata. E considerando il tasso di precipitazioni britannico, una gara bagnata è ipotesi tutt’altro che remota. Tornando al tracciato, questo si presenta piuttosto vario, con un tratto particolarmente spedito ed un altro, viceversa, piuttosto lento; ovunque, cambi di livello e saliscendi.

La prima parte, che comprende una sequenza di curve tra le più veloci del motomondiale, premia uno stile di guida fluido e pulito, dove è molto importante lasciar correre la moto evitando manovre spigolose. Diversa la seconda parte, quella lenta, in cui, nella famosa sezione Melbourne, sono presenti una serie di curve in grado di mettere a dura prova l’assetto della moto e la capacità del pilota di staccare forte mantenendo tuttavia una motricità adeguata in percorrenza così da poter avere la necessaria accelerazione in uscita fino alla piega successiva.

Fondamentale, per i vari team, poter trovare il giusto equilibrio nei settaggi della moto, al fine di renderla efficace tanto nel primo, quanto nel secondo tratto di gara. E per avere le idee ancora più chiare sulle caratteristiche del circuito, gustiamoci uno spettacolare video di Donington on.-board (a seguire orari e programmazione della gara in TV)

httpv://www.youtube.com/watch?v=MD2rlaZBvKU

ORARI E PROGRAMMAZIONE TV SUPERBIKE Donington 2009

Venerdì 26-Giugno-2009

·    ore 13.45, Prove libere 1, Superbike

·    ore 17.15, Qualifica 1, Superbike

Sabato 27-Giugno-2009

·    ore 11.45, Qualifica 2, Superbike

·    ore 15.00, Prove libere 2, Superbike

·    ORE 16.00, SUPERPOLE, SUPERBIKE, DIRETTA LA7

Domenica 28-Giugno-2009

·    ore 10.20, Warm up, Superbike

·    ORE 13.00, GARA 1, SUPERBIKE, DIRETTA LA7

·    ORE 16.30, GARA 2, SUPERBIKE, DIRETTA LA7


More in Competizioni