Connect
To Top

SBK Brno, Repubblica Ceca, 2012: Orari e programmazione TV, introduzione alla gara e spiegazione del tracciato

La SuperBike fa tappa a Brno. Sullo splendido tracciato della Repubblica Ceca, riparte il duello Biaggi-Melandri, con il ravennate pronto a giocarsi il tutto per tutto sul terreno di caccia preferito dal rivale romano

Dopo una prima parte di campionato dominato dal grande equilibrio in classifica, ora, in vetta alla classifica, “l’affaire Mondiale” sembra essersi ridotto ad un discorso a due. Un duello tutto italiano, inedito per la SBK, che vede i portacolori di Aprilia e BMW staccati di 48 punti. Saranno Biaggi e Melandri i protagonisti più attesi a Brno, Repubblica ceca, pista prediletta per pilota romano, attuale capoclassifica.

Ma prima di scorrere i temi della 9° tappa del Campionato delle Derivate di Serie, diamo un occhiata alla programmazione della gara in TV

[divider]

SBK Brno 2012 – orari e programmazione TV

Venerdi 20 luglio 2012

  • ore 11:30, Superbike, Prove libere 1
  • ore 15:30, Superbike Qualifica 1

Sabato 21 luglio 2012

  • ore 10:45, Superbike, Qualifica 2 — diretta LA7
  • ore 13:50,Superbike Prove libere 2
  • ORE 14:50, SUPERBIKE, SUPERPOLE — DIRETTA LA7

Domenica 22 luglio 2012

  • ore 9:20, Superbike, Warm up
  • ORE 12:00, SUPERBIKE, GARA 1 — DIRETTA LA7
  • ORE 15:20, SUPERBIKE, GARA 2 — DIRETTA LA7


[divider]

Il tracciato di Brno è tradizionalmente un mare tempestoso dove la “nave corsara” da tempo imperversa. Su questa pista, Max ha vinto in tutte le categorie in cui ha corso e, quando non è riuscito a centrare la prima posizione, ha quasi sempre dato del filo da torcere ai suoi avversari. Una pista favorevole per lui, ma Melandri non è certo il tipo da cedere facilmente di fronte alle bordate nemiche. Macio è in un periodo di forma strepitoso. La vittoria di Aragon ed il secondo posto in classifica sono uno stimolo quanto mai sufficiente a mettere ulteriore birra al polso destro. A patto che la S1000RR si dimostri all’altezza delle ambizioni del suo alfiere. Ad onor del vero, la BMW sembra aver risolto molti dei problemi che ne castravano le prestazioni ad inizio stagione, ma il chattering sui curvoni di Brno è sempre dietro l’angolo… e speriamo che lì rimanga!

Discorso a parte per gli altri protagonisti 

Per Checa, su un tracciato non molto favorevole ad una bicilindrica, si annuncia una gara di quelle toste. Il campione in carica venderà cara la pelle, sperando in qualche passo falso del duo di testa per cercare di tenere ancora viva la fiammella del bis iridato. Per quel che riguarda Sykes, sarà l’ennesima gara da outsider. Fare previsioni su cosa farà Tom, è oggi più che mai un azzardo. Velocissimo sul giro secco, si perde poi in gara; non si capisce se per problemi alla moto o per incapacità ad inanellare un passo di gara che gli consenta di giocarsi la vittoria. Staremo a vedere cosa combinerà questa volta.  Anche Rea sarà un’incognita. La CBR del pilota inglese può dire la sua tra i saliscendi del tracciato ceco, forse qualcosa manca in termini di cavalleria per tenere testa sui rettilinei ad Aprilia e BMW, ma Johnny spesso i cavalli li tira fuori dal polso destro… sarà interessante seguire la sua gara, a patto che sia in giornata…

La pista

Il tracciato, tra i più belli dell’intera stagione, è lungo 5.401 Km ed è costituito da 8 curve a destra e 6 a sinistra, oltre al rettilineo principale di 636 metri. Per i più è semplicemente conosciuta come “la pista di Brno”, ma il nome ufficiale è “circuito Tomáš Masaryk” in onore del primo presidente Cecoslovacco.

Tra le particolarità del tracciato, i notevoli dislivelli che lo caratterizzano a causa dell’andamento collinare dell’area sul quale è costruito. Questo determina la presenza di curve paraboliche e di esse in contropendenza che esaltano al massimo il “manico” del pilota, ma anche le doti motoristiche delle superbike che nella parte veloce del circuito riescono a scaricare a terra, con violenza, tutti i cavalli che scalpitano nel motore (caratteristica che sembrerebbe premiare i propulsori 4 cilindrici).
Ma impariamo a conoscere meglio i cordoli di Brno con un bel video con telecamera on-board.

1 Comment

  1. Salvatore Fiato via Facebook

    2012/07/18 at 9:50 AM

    Eccome

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in SuperBike