Connect
To Top

Test SBK Jerez: ancora Sykes, su Kawasaki, il più veloce. Segue Guintoli su Aprilia

Kawasaki e Aprilia subito forti nel secondo giorno di Test a Jerez. Honda in difficoltà. Il commento della giornata coi tempi in pista!

Che il 2013 possa davvero essere un anno Verde? Le premesse ci sono tutte. Per il secondo giorno consecutivo, Tom Sykes continua a martellare incessantemente l’asfalto portoghese a caccia del miglior crono. E, nonostante i tempi Kawasaki siano solo “ufficiosi”, in quanto le moto hanno i trasponder staccati, è evidente la superiorità dell’inglese sul resto del gruppo. Tom stampa, senza pietà, un feroce 1.41 su tabellone, e già possiamo immaginarcelo, il suo sorrisone, al rientro nei Box. Le ultime modifiche al comparto sospensioni della ZX-10R, quindi, sembrano aver dato i frutti sperati (nonostante, però, il compagno di squadra Baz accusi ben un secondo di ritardo).

Altra sorpresa della giornata, il neo-acquisto Aprilia Guintoli che – chiamato al duro compito di non far rimpiangere il Corsaro – accontenta subito tutti con il secondo crono della giornata, scendendo anche lui sotto il muro del 1.42. Nonostante il ritardo di quasi 3 decimi dalla Kawasaki di Sykes, Sylvain mostra di essere a suo agio all’esordio sulla RSV4, precedendo (e non di poco) il compagno di squadra Laverty, che conclude la giornata col terzo crono a sette decimi e mezzo di distacco da Sykes.

Qualche difficoltà, infine, per le Honda di Haslam e Rea che terminano rispettivamente 5° e 6° alle spalle di Baz, accusando un ritardo di poco superiore al secondo dal miglior crono della giornata. Pare che qui ci sia ancora del lavoro da fare!


3 Comments

  1. Marco Frabohimović via Facebook

    2012/11/27 at 8:08 PM

    andiamo a prenderci il mondiale Tom!!!

  2. Matteo Brambilla via Facebook

    2012/11/27 at 8:30 PM

    Se lo meriterebbe tutto! Anke quello di quest anno se lo sarebbe meritato!!!

  3. Pingback: SBK 2013: conosciamo meglio Sylvain Guintoli, nuovo Pilota Aprilia Racing al posto di Biaggi | Pianeta Riders

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in SuperBike