Connect
To Top

SBK Assen 2013, Gara 2: vittoria di Laverty su Sykes

Doppia sfida Kawasaki-Aprilia nel secondo round di Assen, Laverty contro Sykes, in testa, Gintoli contro Baz, subito dietro… poi però arrivano Rea e Davies. Male Melandri e Checa. Giugliano va a fuoco. Risultati e commento.

[divider]

Dopo la vittoria di Sykes in Gara1 (QUI risultati e commento), si scatena una doppia bagarre italo-giapponese in Gara 2 tra la Ninja e la RSV4. Da una parte Sykes Vs Laverty per la leadership della gara, dall’altra Baz Vs Guitoli per il terzo gradino del podio.

La prima sfida si risolve al traguardo con la vittoria dell’Aprilia di Laverty. Dopo essere stato attaccato al gommone posteriore di Sykes per gran parte della corsa, Eugene sferra l’attacco decisivo nel finale vincendo in volata sul filo di lana. La seconda sfida, invece, vede l’intrusione di Rea e Davies durante gli ultimi giri. La spunta Baz, che conquista il podio col terzo posto, mentre Guintoli si deve arrendere alle percussioni micidiali della Honda e della BMW (davvero buona la rimonta di Davies partito dalle retrovie).

Giornata storta, invece, per il Team Althea. Davide Giugliano scivola a metà gara circa, con la moto che prende fuoco sulla via di fuga. Tanto spavento ma nessuna conseguenza. Un peccato per il pilota romano che – dichiara – senza quest’errore avrebbe potuto lottare con Sykes e Laverty addirittura per la vittoria.

Da dimenticare, infine, il week-end di Melandi e Checa, che lasciano l’Olanda con tanta amarezza e diversi punti interrogativi su un campionato dall’avvio incerto. A seguire, i risultati di gara 2.

Gara 2 SBK Assen 2013

Eugene Laverty – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – 22 giri in 35’36.814
Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 0.089
Loris Baz – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 5.848
Jonathan Rea – Pata Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR – + 5.890
Chaz Davies – BMW Motorrad GoldBet SBK Team – BMW S1000RR – + 7.359
Sylvain Guintoli – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – + 7.404
Leon Camier – FIXI Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 21.095
Marco Melandri – BMW Motorrad GoldBet SBK Team – BMW S1000RR – + 27.267
Michel Fabrizio – Red Devils Roma – Aprilia RSV4 Factory – + 30.233
Carlos Checa – Team Ducati Alstare – Ducati 1199 Panigale R – + 32.401
Ayrton Badovini – Team Ducati Alstare – Ducati 1199 Panigale R – + 39.924
Max Neukirchner – MR Racing – Ducati 1199 Panigale R – + 43.904
Ivan Clementi – HTM Racing – BMW S1000RR – + 1’00.169
Federico Sandi – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 1’01.853
Mark Aitchison – Team Effenbert Liberty Racing – Ducati 1098R – + 1’02.664

1 Comment

  1. Me

    2013/04/28 at 5:54 PM

    quest’anno alla superBi manca qualcosa… non decolla

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in SuperBike