Connect
To Top

Mercato SBK 2014: Carlos Checa lascia la Ducati

Era nell’aria, ma adesso giunge la conferma da parte del manager Alberto Vergani: Carlos Checa lascia la sella della Ducati Panigale. Nel suo futuro, il ritiro o un’avventura in Kawasaki.

[divider]

Cadute, infortuni e risultati molto al di sotto le aspettative. Tanti i motivi che hanno portato Carlos Checa a valutare l’addio definitivo alla Ducati Panigale, moto che ha mostrato difficoltà evidenti durante questa stagione 2013, lasciando all’asciutto le ambizioni di vittoria della spagnolo, campione del mondo nel 2011 e protagonista in SBK, negli ultimi anni.

Come sarà il futuro di Checa?

Lo chiarisce il suo manager Alberto Vergani, che rende nota la trattativa con Kawasaki per portare Carlos sulla moto di Loris Baz, ancora senza contratto. Diversamente, in caso di mancato accordo, non si esclude che lo spagnolo – oramai 41enne – possa decidere di appendere serenamente il casco al chiodo.

Rimanete in ascolto… vi terremo informati!

15 Comments

  1. Smonter Samanta

    2013/09/15 at 8:10 AM

    cavolo mi spiace gran tanto per Carlos … pilota di cui nutro massima stima (Y)

  2. Don Desmo

    2013/09/15 at 8:10 AM

    Mamma mia che fotogramma……..

  3. Nicola Maccaferro

    2013/09/15 at 8:58 AM

    Qualche domanda in Ducati non è ora di farsela …….. Nooooo la colpa è dei piloti che non sono capaci! Vero?

  4. Walter Vittaz

    2013/09/15 at 9:23 AM

    e ti credo…..

  5. Francisco Javier Magro Llano

    2013/09/15 at 9:59 AM

    è ora di smettere di prenderti botte inutili……..e pensare di guidare una moto competitiva per lottare per le prime posizioni che ti meriti e ti appartengono! Bravo Carlos!!!

  6. Pingback: ennesima tegola per la Ducati: Checa pronto a lasciare – Il Messaggero

  7. Costanza Benvenuti

    2013/09/15 at 6:54 PM

    penso che Carlos, probabilmente perché è persona fin troppo educata e corretta, abbia resistito anche troppo….non c´è stata gara in cui non sia caduto e francamente non credo per inesperienza o imprudenza. Peccato, anche Ducati farà la fine delle tante imprese italiane comprate e affossate. Auguro a Carlos, che ho conosciuto e apprezzato in diverse occasioni, di riuscire a trovare la strada giusta, magari per non mollare….P.S.: questa foto è agghiacciante….

  8. Massimo Formenti

    2013/09/15 at 8:20 PM

    Correre e trovarsi ´troppo spesso´ in condizioni come documenta la foto… garantisco che è dura!

  9. Augusto Ignesti

    2013/09/15 at 8:38 PM

    Carlos fa solamente bene, addio Ducati, con i nuovi capi é solo peggiorato tutto…che disfatta!

  10. lino

    2013/09/16 at 3:00 PM

    quando si dice…avere una ducati sul groppone…che foto!

  11. Salvo

    2013/09/28 at 10:06 AM

    Ma c’è fate o c’è sete? Ma annate a fa…lo ma se vuole andare andasse , chi se ne frega non sarà il primo che abbandona Ducati e poi se ritrova con le pezze ar culo vedasi VA-LENTINO dottore de sta ceppa lippa!

  12. Yasmin

    2015/11/20 at 1:27 AM

    The Bladeless Lasik procedure offers added safety for patients by eliminating the blade.

  13. Muriel

    2015/11/23 at 10:15 PM

    Aujourd’hui, on trouve une très grande variété de types, de formes
    et de formules de produits pharmaceutiques dédiés à la perte de poids.

  14. Maxwell

    2015/12/01 at 10:53 PM

    Mon conseil, commencer par une matière grasse, une poignée d’amande, une
    cuillère à café d’huile de coco ou de beurre d’amande/noisette/cajou etc.

  15. perfect biotics supplement

    2016/01/19 at 11:29 AM

    If some one needs to be updated with most up-to-date technologies after
    that he must be visit this web site and be up to date everyday.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Personaggi