Connect
To Top

Suzuki GSX-R Yoshimura Limited Edition 2012: effetto racing!

Suzuki, in collaborazione con Yoshimura, ha realizzato una serie in edizione limitata delle GSX-R600, 750 e 1000 2012, caratterizzata da accessori e livree speciali

Per il momento, queste versioni sono destinate al solo mercato USA, ma come accaduto già in passato, è probabile che le vedremo presto anche nelle nostre concessinarie.

Disponibili su base rossa o blu, il look delle Gixxer beneficia sensibilmente di questa trasformazione, acquisendo una cattiveria racing davvero accattivante: bello il contrasto cromatico della moto rossa con telaio nero, mentre la blu ha un corrispondente telaio blu.

Le moto saranno equipaggiate con uno Yoshimura R-77 in fibra di carbonio, con numerose parti speciali in alluminio con lavorazione CNC. Ogni moto sarà numerata e avrà l’incisione “Limited Edition“.


8 Comments

  1. non si capisce bene ma sembra che finalmente ci sia un sellino adatto a far salire la zavorrina

  2. non si capisce bene ma sembra che finalmente ci sia un sellino adatto a far salire la zavorrina

  3. Pianeta Riders via Facebook

    2012/04/13 at 1:54 PM

    è sempre una sportiva con tutti i limiti del caso, ma la situazione, sulle gixxer, sembra un pelino più sopportabile

  4. Pianeta Riders via Facebook

    2012/04/13 at 1:54 PM

    è sempre una sportiva con tutti i limiti del caso, ma la situazione, sulle gixxer, sembra un pelino più sopportabile

  5. Bonfini Paolo via Facebook

    2012/04/13 at 2:01 PM

    A me sembran sempre le stesse…

  6. Bonfini Paolo via Facebook

    2012/04/13 at 2:01 PM

    A me sembran sempre le stesse…

  7. Pianeta Riders via Facebook

    2012/04/13 at 2:08 PM

    scarico, grafiche, colorazioni e parti speciali. Per il resto, sono le normalissime GSX-R in versione 2012

  8. Pianeta Riders via Facebook

    2012/04/13 at 2:08 PM

    scarico, grafiche, colorazioni e parti speciali. Per il resto, sono le normalissime GSX-R in versione 2012

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in News