Connect
To Top

Test KTM 690 Duke 2012 in configurazione “Campionato Europeo Junior KTM”

Leggerezza e potenza, un mix micidiale che ha consentito alla nuova KTM 690 Duke, in configurazione gara, di dimostrare di essere un osso duro tra i cordoli in vista del Campionato Europeo Junior KTM.

I recenti test svolti a Cartagena hanno evidenziato tutta la “cattiveria” della pepper naked austriaca che, con soli 140 Kg di peso, e i 79 cavalli messi a disposizione dal mono LC4, è in grado di scatenare brividi d’adrenalina racing in un mix coinvolgente di agilità e potenza.

Ambasciatore del progetto è Jeremy McWilliams che, per l’occasione, è stato affiancato dal campione europeo 2011 della 600 Superstock, Jed Metcher. Il lavoro dei tester si è concentrato sul set up generale della motocicletta e, grazie anche agli ultimi aggiustamenti di fino, Jeremy è riuscito a fermare il cronometro sul circuito di Cartagena in 1’ 41.9 secondi. Entrambi i tester, al termine delle prove, si sono dichiarati estremamente soddisfatti della maneggevolezza e facilità di guida della moto, definendola ideale per tutti i giovani piloti che affronteranno il campionato europeo junior KTM. Il Campionato Europeo Junior KTM debutterà ad Assen, il 22 aprile 2012.

Calendario Campionato Europeo Junior KTM 2012

      [arrowlist]
      • Aprile 22 – Assen (NL)
      • Maggio 6 – Monza (I)
      •  Giugno 10 – Misano Adriatico (I)
      •  Luglio 1 – Motorland Aragon (E)
      •  Luglio 22 – Brno (CZ)
      •  Agosto 5 – Silverstone (GB)
      •   Settembre 9 – Nürburgring (D)
      •   Ottobre 7 – Magny Cours (F)
      [/arrowlist]

 Composizione del kit KTM 690 Duke EJC:

      [arrowlist]
      • Mascherina Standard con copertura faro in carbonio
      •  Eliminazione impianto luci, frecce e porta targa
      •  Sella Monoposto KTM PowerParts: più rigida e più larga per una migliore conduzione
      •  KTM PowerParts Pedane: posizionamento più sportivo per una miglior conduzione in curva
      •  Pedane fisse come da regolamento internazionale
      •   Manubrio con piega bassa ed attacchi bassi
      •   KTM PowerParts Crash Bars
      [/arrowlist]


1 Comment

  1. Bastard Machine

    2012/02/17 at 11:05 AM

    sta moto mi attizza!!!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Competizioni