Connect
To Top

Nuova Yamaha MT-09: 3 cilindri giapponese da 847 cc in arrivo a settembre

L’intento di questo nuovo modello appare piuttosto evidente: andare a insidiare la posizione di mercato del “Team” MV Agusta formato da Brutale (ottime vendite) e Rivale (ancora non disponibile ma attesissima dagli appassionati). Riuscirà Yamaha in questa impresa?


[divider]

Non a caso, dalle parti dei Tre Diapason, hanno condotto una campagna incentrata sul lato oscuro (quello più “Brutale”?) del Giappone. E non a caso la MT-09 viene definita una naked-motard (un segmento proprio al limite tra Brutale e Rivale). La scelta di equipaggiare proprio un siffatto modello col nuovo 3 cilindri annunciato a EICMA, è la conferma dell’evidente guanto di sfida lanciato alla casa di Schiranna: stesso frazionamento, tre cilindri, e quei cinquanta cm3 in più che non fanno mai male (soprattutto sul fronte del marketing).

Detto questo, MT-09 presenta indubbiamente caratteristiche tecniche interessanti: il 3 cilindri da 847 cc è in grado di esprimere 115 cavalli a 10.000 giri minut0 per 188 KG (191 la versione ABS). Anche il valore di coppia di 87.5Nm a 8.500 giri/min è interessante, e dovrebbe garantire una erogazione corposa. Nella Cartella Stampa si accenna ad un’autonomia intorno ai 240 Km per un serbatoio di circa 14 litri, il che, calcolatrice alla mano, e stando ai dati dichiarati, significa circa 17 Km/l.

Sul fronte dell’elettronica, troviamo poi lo Yamaha D-Mode, con la possibilità di settare la centralina del motore su 3 posizioni: STD (standard), “A” e “B”. Dove “A” e “B” non sono altro che un decremento o incremento di erogazione rispetto alla posizione di base “STD”, da selezionare in base alle esigenze. È presente anche la gestione elettronica dell’acceleratore col sistema (YCC-T). Nel Box a scomparsa qui in basso, infine, trovate le caratteristiche salienti sul piano ciclistico. Dategli uno sguardo e poi parliamo di estetica e fascino.

[toggle title=”CICLISTICA” state=”close” ]

CICLISTICA – CARATTERISTICHE PRINCIPALI

  • Leggero telaio pressofuso in alluminio
  • Forcellone asimmetrico pressofuso in alluminio
  • Perni del forcellone montati all’esterno del telaio per ridurne l’ingombro
  • Peso in ordine di marcia 188kg (ABS 191kg), peso a secco* 171kg (ABS 174kg)
  • Sospensione Monocross con ammortizzatore orizzontale regolabile
  • Forcella a steli rovesciati  da 41 millimetri regolabile
  • Nuovi, leggeri cerchi a 10 razze in alluminio
  • Pneumatici radiali da 17 pollici, anteriore e posteriore
  • Serbatoio “Slim Fit” da 14 litri con autonomia di 240 Km e incavi per le ginocchia
  • Due dischi anteriori flottanti da 298 millimetri con pinze radiali a 4 pistoncini contrapposti
  • Pastiglie dei freni sinterizzate
  • Sella lunga 400 millimetri per la massima libertà nella posizione di guida
[/toggle]

ESTETICA E FASCINO

Vista la sfida lanciata alle 3 cilindri di CASA MV, è questo uno dei piani fondamentali su cui si giocherà la partita (insieme al prezzo). Premesse le ovvie considerazioni di gusto personale, ad un primo sguardo la nuova Yamaha MT-09 non sembra brillare per originalità e fascino da rubacuori. Ma prima di approfondire il discorso, guardiamo in video le dirette concorrenti tricilindriche MV da 800 cm3, Brutale e Rivale.

Insomma, un confronto immediato vede purtroppo la MT-09 afflitta da una sensazione di déjà vu abbastanza evidente, come se non si fosse voluto osare fino in fondo con linee innovative. Sensazione che non affligge la concorrenza, che fa della caratterizzazione estetica e del forte impatto emotivo un punto di forza. Un vero peccato visti gli interessanti contenuti tecnici della Naked/Motard Yamaha, che rischia di non riuscire a far breccia – come avrebbe potuto – nel cuore degli appassionati. È anche vero che – dal vivo – la resa estetica potrebbe essere differente, sebbene alcune sequenze del video-promo (già online sul canale Yamaha e altrove) sembrerebbero confermare le prime impressioni. Vi sapremo dire di più se ci sarà fornita occasione di valutare la moto da vicino.

[toggle title=”SCHEDA TECNICA” state=”close” ]
MOTORE
Tipo 3 cilindri in linea raffreddato a liquido, 4 tempi,DOHC,4-valvole
Cilindrata 847cm3
Alessaggio per corsa 78.0×59.1mm
Rapporto di compressione 11.5 : 1
Potenza massima 84.6kW(115 CV)/10.000g/min
Coppia massima 87.5N・m(8.9kgf・m)/8.500 g/min
Avviamento Avviamento Elettrico
Lubrificazione a bagno d’olio
Frizione In bagno d’olio, a dischi multipli
Accensione TCI
Starter Automatico
Trasmissione Sempre in presa, 6 marce
Trasmissione finale catena
Rapporto di riduzione primario 1.681 (79/47)
Rapporto di riduzione secondario 2.813 (45/16)
Rapporto 1 marcia 2.667 (40/15)
Rapporto 2 marcia 2.000 (38/19)
Rapporto 3 marcia 1.619 (34/21)
Rapporto 4 marcia 1.381 (29/21)
Rapporto 5 marcia 1.190 (25/21)
Rapporto 6 marcia 1.037 (28/27)
TELAIO
Telaio A diamante in alluminio
Sospensione anteriore Forcella a steli rovesciati da Ø 41mm regolabile in estensione
Escursione anteriore 137 mm
Sospensione posteriore Sospensione monocross regolbile in precarico ed in estensione
Escursione posteriore 130 mm
Inclinazione canotto 25º
Avancorsa 103 mm
Freno anteriore Doppio disco flottante da Ø 298 mm
Freno posteriroe Disco da Ø 245 mm
Pneumatico anteriore 120/70ZR17M/C (58W) (Tubeless)
Pneumatico posteriroe 180/55ZR17M/C (73W) (Tubeless)
DIMENSIONI
Lunghezza 2.075mm
Larghezza 815mm
Altezza 1.135mm
Altezza sella 815mm
Interasse 1.440mm
Altezza minima da terra 135mm
Peso in ordine di marcia (compreso pieno serbatoio benzina, olio motore, liquido raffreddamento) 188 kg / ABS 191 kg ( Secco 171 Kg)
Capacità serbatoio carburante 14 litri
Quantità olio motore 3.4 litri
[/toggle]

5 Comments

  1. Francesco Bob Huober

    2013/06/11 at 2:27 PM

    no dai, non si può paragonare neanche lontanamente nè alla rivale nè alla brutale! sembra fatta assemblando parti moto a caso!

  2. Markus

    2013/06/11 at 6:17 PM

    Nice – or only a copy? More facts (in german): http://www.motorrad-news.com/yamaha-mt-09-naechste-generation-der-mt-modellreihe/

    Regards
    Markus

  3. Leonardo Battaglia

    2013/06/11 at 5:08 PM

    non e´ male ma se uno me la compra in alternativa alla Brutale deve avere seri problemi psichici

  4. Pingback: Prezzo Yamaha MT-09 e concorso "provala per primo" | Pianeta RidersPianeta Riders

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Motard