Connect
To Top

Benelli BN600 2013 e Uno C 250: le vedremo a EICMA

Benelli anticipa le Novità che verranno pressentate a EICMA: si tratta delle Naked BN600 e UNO C 250. Caratteristiche e INFO.

Forse non saranno il massimo dell’originalità. E neppure un concentrato di ritrovati tecnlogici, ma le due “nude” che Benelli porterà al Salone di Milano rappresentano il chiaro intento di destare l’interesse degli appassionati con mezzi entry level dai costi accettabili. BN600 è dotata di motore 4 cilindri da 600 cm3, mentre la Uno C è equipaggiata con un monocilindrico 4 tempi da 250 cm3. Scopriamo le due moto nel dettaglio.

BENELLI BN600 2013

A vederla (foto in alto) sembra un potpourri, un collage di elementi stilistici presi qua e là dalla concorrenza. Benché non originalissimo, quindi, il risultato nell’insieme non dispiace, grazie anche agli accostamenti cromatici azzeccati. Parlando di Numeri. BN600 si presenta sul mercato con un 4 cilindri in linea dotato di raffreddamento a liquido e accreditato di 82 CV a 11.500 giri/min. e 52 Nm di coppia a 10.500 giri/min. 

Sul fronte ciclistico, troviamo un telaio a traliccio in tubi d’acciaio che si competa di due piastre in alluminio che lo raccordano al forcellone. La sospensione anteriore è costituita da una forcella upside-down con steli (quasi sovradimensionati) da 50mm, mentre dietro agisce un monoammortizzatore in posizione laterale regolabile in estensione  e precarico.  A garantire arresti immediati ci pensa una coppia di dischi da 320mm “morsi” da pinze ad attacco radiale; al posteriore, invece, troviamo un disco sngolo da 240mm. Non è stato dichiarato il peso della moto, che ad ogni modo dovrebbe attestarsi intorno ai 180 Kg, mentre il serbatoio ha una capacità di 15 litri.

La BN 600 arriverà nelle concessionarie nella tarda primavera del 2013, ad un prezzo aggressivo, nelle colorazioni bianco, nero e arancione.

BENELLI UNO C 250

Anche Benelli entra nel vivace segmento delle 4° di litro con questa naked “facile” adatta ai neofiti e a chi cerca un mezzo dalla gestione “spensierata”. La sensazione estetica è quella di un mezzo come se ne vedono spesso sul mercato orientale, con qualche accorgimento stilistico qua e là per poter piacere anche da noi. UNO C 250 (ma dovrebbe arrivare anche una versione 125cc) sarà equipaggiata con un monocilindrico da 250 cm3 in grado di erogare la potenza di 24.5 Cv a 9.000 Giri/Min. e la coppia motore di 21 Nm a 7.000 Giri/Min.

Anche qui la ciclistica si avvale di un telaio a traliccio in tubi d’acciaio con forcella a steli rovesciati e monoammortizzatore (stavolta centrale) che agisce direttamente sul forcellone. L’impianto frenante si basa su un disco singolo, all’anteriore e al posteriore.

Benelli Uno C 250, con la promessa di Consumi Record, sarà disponibile sul mercato dalla Tarda Primavera 2013 nelle colorazioni Rosso, bianco e nero


4 Comments

  1. Giuseppe Torricelli via Facebook

    2012/11/08 at 12:18 PM

    sembra la shiver..

  2. Gabriele Salatino via Facebook

    2012/11/08 at 1:00 PM

    Dicci, secondo te cos’e’?

  3. Pianeta Riders via Facebook

    2012/11/08 at 1:08 PM

    Gabriele, altre considerazioni arriveranno da Eicma, dopo che l’avremo “palpeggiata” un po’ 😉

  4. Roberto Rossi via Facebook

    2012/11/08 at 8:22 PM

    Mi sembra un collage di moto già esistenti. Evrebberro dovuto investire di più nella concezione di un design. A parità di prezzo…tante vale prendere le moto da cui hanno scopiazzato.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in anticipazioni