Connect
To Top

TEST MotoGP Sepang Day1: Marquez in vetta, Rossi secondo!

Al termine del primo giorno di Test a Sepang, è Marc Marquez a guidare il gruppo, seguito da Valentino Rossi. Classifica e tempi

[divider]

Rovente l’aria sul tracciato di Sepang, e non solo per i 30° di temperatura che caratterizzano questa prima giornata di Test ufficiali MotoGP 2014 dominata dal Campione del Mondo in carica Marc Marquez. Lo spagnolo della Honda, primo della giornata a scendere sotto il muro del 2.01, infilza il miglior crono e corre vicino ai tempi della pole dello scorso anno sul tracciato malese: un 2.00.286 che regola a poco più di 5 decimi Valentino Rossi, secondo in classifica con la Yamaha numero 46. Una buona percussione, quella del Dottore, che tiene dietro Daniel Pedrosa, a un decimo, e il compagno di squadra Lorenzo, che deve accontentarsi della medaglia di legno nell’ultimo turno in pista della giornata (unico tra i Top Riders a non riuscire a scendere sotto il muro del 2.01).

Bautista e Bradl, a ridosso del guppo, si confermano solidi inseguitori, mentre, al momento, le Ducati navigano in acque basse, con Iannone (Team Pramac) ottavo e gli ufficiali Dovizioso e Crutchlow rispettivamente 12° e 14°. Ma siamo solo al primo giorno… stiamo a vedere cosa accadrà.

Classifica Test Day1 Sepang

  • 1 MARQUEZ, Repsol Honda Team  2:00.286  52 / 62
  • 2 ROSSI, Yamaha Factory Racing  2:00.804 0.518 58 / 61
  • 3 PEDROSA, Repsol Honda Team  2:00.906 0.620  73 / 75
  • 4 LORENZO, Yamaha Factory Racing  2:01.082 0.796 26 / 47
  • 5 BAUTISTA,GO&FUN Honda Gresini  2:01.240 0.954 48 / 52
  • 6 BRADL, LCR Honda MotoGP  2:01.320 1.034 31 / 61
  • 7 ESPARGARO, NGM Mobile Forward Racing 2:01.419 0.099 19 / 26
  • 8 IANNONE, Pramac Racing   2:01.538 1.252 38 / 44
  • 9 ESPARGARO,Monster Yamaha Tech 3 2:01.634 1.348 42 / 48
  • 10 SMITH, Monster Yamaha Tech 3 2:01.876 1.590  54 / 55
  • 11 EDWARDS, NGM Mobile Forward Racing 2:02.483 2.197 25 / 26
  • 12 DOVIZIOSO, Ducati Team   2:02.497 2.211 21 / 27
  • 13 PIRRO, Ducati Test Team  2:02.552 2.266 47 / 48
  • 14 CRUTCHLOW, Ducati Team   2:02.860 2.574 16 / 38
  • 15 HERNANDEZ, Energy T.I. Pramac Racing 2:02.891 2.605 28 / 49 
  • 16 NAKASUGA, Yamaha Factory Test Team 2:03.126 2.840 14 / 35 
  • 17 HAYDEN, Drive M7 Aspar   2:03.319 3.033 53 / 56
  • 18 AOYAMA, Drive M7 Aspar   2:03.328 3.042 49 / 51
  • 19 DE PUNIET, Suzuki Test Team  2:03.893 3.607 47 / 75 
  • 20 AKIYOSHI, HRC Test Team   2:04.267 3.981 27 / 64
  • 21 REDDING, GO&FUN Honda Gresini  2:04.431 4.145 41 / 48
  • 22 BARBERA, Avintia Racing   2:04.922 4.636 34 / 44
  • 23 DI MEGLIO, Avintia Racing   2:05.825 5.539 50 / 51
  • 24 PARKES, Paul Bird Motorport  2:05.889 5.603 32 / 40
  • 25 LAVERTY, Paul Bird Motorsport  2:06.070 5.784 14 / 14 
  • 26 ABRAHAM, Cardion AB Motoracing  2:06.755 6.469 21 / 41


3 Comments

  1. Tommaso Puccio

    2014/02/04 at 11:14 AM

    ancora con sta storia della cura? e basta, avete scocciato!!!

  2. Claudio Pesciolini

    2014/02/04 at 12:11 PM

    Ma se è “il dottore”…per forza deve trovare la cura! 🙂

  3. Pingback: Ducati Test Sepang Day1, Crutchlow: "c’è tanto lavoro da fare"

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in MotoGp