Connect
To Top

Qualifiche MotoGP Jerez 2013: Pole di Lorenzo che precede Pedrosa sulla griglia di partenza

Jorge Lorenzo conquista il miglior tempo nelle qualifiche ufficiali di Jerez davanti a Pedrosa e Marquez. Cadute a go go! Risultati e commento

[divider]

Il campione spagnolo della Yamaha onora il circuito di casa (dove gli è appena stata dedicata una curava) e si incorona Signore del Tempo nel primo GP iberico della stagione. Jorge, ben coadiuvato da una M1 granitica tra i cordoli, conquista la Pole col tempo di 1.38.673. A due decimi e mezzo di distacco, la Honda di Daniel Pedrosa (vittima di una caduta nel finale) marca il territorio in vista della solita partenza a razzo. Chiude la prima fila il vivace Marc Marquerz, oramai presenza consolidata tra i big.

Una serie di scivolate eccellenti ridimensiona le aspettative di alcuni dei protagonisti attesi: Cal crutchlow, apparso in grado di guerreggiare per la prima fila, si deve accontentare della medaglia di legno; esattamente come Rossi che, caduto a pochi minuti dalla bandiera a scacchi, termina le qualifiche in quinta posizione.

Occorre aspettare la settima posizione per vedere la prima delle Ducati, ovvero la GP16 di Nicky Hayden, mentre Andrea Dovizioso conclude col 9° tempo.

Griglia di partenza MotoGP Jerez 2013

01- Jorge Lorenzo – Yamaha Factory Racing – Yamaha YZR M1
02- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V
03- Marc Marquez – Repsol Honda Team – Honda RC213V
04- Cal Crutchlow – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1
05- Valentino Rossi – Yamaha Factory Racing – Yamaha YZR M1
06- Alvaro Bautista – GO&FUN Honda Gresini – Honda RC213V
07- Nicky Hayden – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP13
08- Stefan Bradl – LCR Honda MotoGP – Honda RC213V
09- Andrea Dovizioso – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP13
10- Hector Barbera – Avintia Blusens – BQR FTR (CRT)
11- Andrea Iannone – Energy T.I. Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP13
12- Bradley Smith – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1
13- Aleix Espargaro – Power Electronics Aspar – ART GP13 (CRT)
14- Michele Pirro – Ducati Test Team – Ducati Desmosedici GP13
15- Randy De Puniet – Power Electronics Aspar – ART GP13 (CRT)
16- Hiroshi Aoyama – Avintia Blusens – BQR FTR (CRT)
17- Danilo Petrucci – CAME Iodaracing Project – Ioda Suter BMW (CRT)
18- Bryan Staring – GO&FUN Honda Gresini – FTR Honda MGP13 (CRT)
19- Claudio Corti – NGM Mobile Forward Racing – FTR Kawasaki (CRT)
20- Colin Edwards – NGM Mobile Forward Racing – FTR Kawasaki (CRT)
21- Yonny Hernandez – Paul Bird Motorsport – ART GP13 (CRT)
22- Michael Laverty – Paul Bird Motorsport – PBM 01 (CRT)
23- Lukas Pesek – CAME Iodaracing Project – Ioda Suter BMW (CRT)

2 Comments

  1. Manju Joseph via Facebook

    2013/05/04 at 3:34 PM

    Tanto si vede in gara

  2. Alessandro Schiavone via Facebook

    2013/05/04 at 6:33 PM

    Rossi è caduto talmente forte che c’è anche la foto d un autovelox 🙂

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in MotoGp