Connect
To Top

Qualifiche MotoGP Estoril Portogallo 2011: Lorenzo conquista la Pole e precede tutti sulla griglia di partenza. Rossi è nono!

Finale di qualifica incandescente sull’asfalto dell’Estoril dove la spunta uno scatenatissimo Jorge Lorenzo che si conferma grande interprete del tracciato portoghese. Seguono Simoncelli, sfortunato nel finale, e Dani Pedrosa, ritornato in sesto dopo la recente operazione. Solo nono, invece, Valentino Rossi nonostante la sua sia la prima delle Ducati in griglia: giornata “no” per le moto di Borgo Panigale!
Prima della consueta panoramica sui risultati, diamo uno sguardo alla griglia di partenza:

  • 1 1 Jorge LORENZO SPA Yamaha Factory Racing YAMAHA 1’37.161
  • 2 58 Marco SIMONCELLI ITA San Carlo Honda Gresini HONDA 1’37.294
  • 3 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team HONDA 1’37.324
  • 4 27 Casey STONER AUS Repsol Honda Team HONDA 1’37.384
  • 5 11 Ben SPIES USA Yamaha Factory Racing YAMAHA 1’37.866
  • 6 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Repsol Honda Team HONDA 1’38.073
  • 7 5 Colin EDWARDS USA Monster Yamaha Tech 3 YAMAHA 1’38.080
  • 8 35 Cal CRUTCHLOW GBR Monster Yamaha Tech 3 YAMAHA 1’38.189
  • 9 46 Valentino ROSSI ITA Ducati Team DUCATI 1’38.271
  • 10 8 Hector BARBERA SPA Mapfre Aspar Team MotoGP DUCATI 1’38.363
  • 11 7 Hiroshi AOYAMA JPN San Carlo Honda Gresini HONDA 1’38.497
  • 12 17 Karel ABRAHAM CZE Cardion AB Motoracing DUCATI 1’38.786
  • 13 69 Nicky HAYDEN USA Ducati Team DUCATI 1’38.922
  • 14 65 Loris CAPIROSSI ITA Pramac Racing Team DUCATI 1’38.934
  • 15 19 Alvaro BAUTISTA SPA Rizla Suzuki MotoGP SUZUKI 1’39.172
  • 16 14 Randy DE PUNIET FRA Pramac Racing Team DUCATI 1’39.378
  • 17 24 Toni ELIAS SPA LCR Honda MotoGP HONDA 1’39.894

Jorge Lorenzo conquista il round a tempo nella fase finale delle qualifiche gelando le lancette del cronometro su un inarrivabile 1.37.161. A tenere banco tra i cordoli dell’Estoril, fino a quel momento, un Marco Simoncelli in versione rullo compressore, costretto a rinunciare alla possibilità di controbattere all’affondo del Rider Yamaha a causa di una caduta nei minuti conclusivi del turno. Ad ogni modo, una grande prova quella di Sic, che conquista un meritatissimo secondo posto in griglia. Chiude la prima fila Daniel Pedrosa col terzo tempo. Come noto, da quella posizione il pilota spagnolo può essere micidiale: una partenza delle sue, e tutti costretti ad inseguire!

Meno effervescente del solito, invece, Casey Stoner che, nonostante i caschi rossi fatti accendere durante l’ultimo giro lanciato, perde tutto nel finale e si deve accontentare del quarto tempo. A seguire Ben Spies, che migliora parzialmente rispetto alle prove libere, e Andrea Dovizioso che – senza far urlare per il momento al miracolo – compie un netto passo avanti, ben augurante per la gara di domani.

In terza fila troviamo il veterano Colin Edwards che precede Cal Crutchlow e Valentino Rossi. The Doctor, nonostante un finale incoraggiante, non riesce purtroppo ad andare oltre il 9° tempo che lo costringerà ad una dura rimonta per riacciuffare il gruppetto dei migliori. Speriamo che Vale trovi le giuste motivazioni – in gara – per tirare fuori la magia dal cilindro. Un cilindro Ducati che – in questa qualifica – ha brillato davvero poco, almeno a giudicare dai pallidi risultati ottenuti. In particolare deludono Hayden e Capirossi sprofondati nelle retrovie in 13° e 14° posizione.

2 Comments

  1. Alesanto

    2011/04/30 at 5:02 PM

    Azzzz…..Rossi nono…… cosa gli sarà capitato stavolta?

  2. Andrea Cortese

    2011/04/30 at 5:07 PM

    bravo Simoncelli, fortissimo 😀 😀

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in MotoGp