Connect
To Top

MotoGP Sepang Malesia 2011: orari e programmazione TV, introduzione alla gara e spiegazione del circuito

Il motomondiale approda sull’asfalto rovente di Sepang per il penultimo appuntamento della stagione. Con il titolo oramai assegnato, i piloti scenderanno in pista liberi da fardelli e con l’intenzione di scatenarsi (e divertirsi) tra i cordoli malesi.

Casey Stoner – potete starne certi – non farà nulla per favorire gli avversari e lasciargli spazio nonostante il mondiale già in tasca. Ma l’Australiano dovrà vedersela con gli assalti di avversari coriacei e motivati a partire dai suoi compagni di squadra Pedrosa e Dovizioso.
E se l’assenza di Jorge Lorenzo toglierà inevitabilmente un po’  di pepe al week-end, potrebbe pensarci un ritrovato SuperSic a infarcire la trasferta mediorientale con la giusta dose di spezie.

Più difficili, invece, le cose per Valentino Rossi. La Ducati continua il suo percorso di avvicinamento al 2012 fatto oramai più di test che di competizione vera e propria. Per non parlare del fatto che il Dottore lamenta ancora fastidi al dito infortunato a Motegi. Un vero peccato, se si pensa alle 6 vittorie collezionate da Vale a Sepang nella classe regina.
Qui in basso tutti gli orari del week-end. A seguire, la spiegazione del circuito con video on board.

[divider]

ORARI E PROGGRAMAZIONE TV MOTOGP MALESIA 2011

Venerdi 21OTTOBRE 2011

  • Ore 3:15 – 125, Prove libre1
  • Ore 4:10 – MotoGp, Prove libere1
  • Ore 5:10 – Moto2, Prove libere1
  • Ore 7:40 – 125, Prove libre1
  • Ore 7:55 – MotoGp, Prove libere1
  • Ore 9:10 – Moto2, Prove libere1

Sabato 22 OTTOBRE 2011

  • Ore 3.15 – 125,  Prove libere2
  • Ore 4.10 – MotoGp, Prove libere2
  • Ore 5:10 – Moto2, Prove libere2
  • Ore 7:00 – 125, Qualifiche — diretta Italia1
  • Ore 7:55 – MotoGp, Qualifiche — diretta Italia
  • Ore 9:10 – Moto2, Qualifiche — diretta Italia1

Domenica 23 OTTOBRE 2011

  • Ore 7:00 – 125, Gara — diretta Italia1
  • Ore 8:15 – Moto2, Gara — diretta Italia1
  • Ore 10:00 – MotoGp, Gara — diretta Italia 1


Scopriamo il circuito. Prima caratteristica di rilievo è l’estrema variabilità climatica che interessa la zona. Facile passare in un batter d’occhio dal caldo afoso ad autentici acquazzoni tropicali. Circostanza, questa, che team e piloti dovranno tenere in debita considerazione nel preparare la gara. Il Sepang International Circuit è stato costruito nel 1999, ed è considerato unanimemente uno dei circuiti “di riferimento” per l’intera MotoGp. Strutture moderne, servizi adeguati, ed un tracciato dal disegno particolarmente azzeccato, con i suoi 5.540 metri caratterizzati da curve secche e da due lunghi rettilinei uniti da un lento tornante; occasione, quest’ultimo, per sorpassi spettacolari. Ma gustiamoci questa pista con un simpatico giro “virtuale” tra i cordoli malesiani.

httpv://www.youtube.com/watch?v=nmjStCc5ASs

1 Comment

  1. Pingback: MotoGp Sepang Malesia 2011: strapotere Honda nelle libere. Rossi, 13°, penultimo dei ducatisti | Pianeta Riders

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in MotoGp