Connect
To Top

MotoGP Sepang 2012: orari, programmazione TV, introduzione alla gara e spiegazione circuito

Il Motomondiale approda sull’asfalto rovente di Sepang per il penultimo appuntamento della stagione. A tenere banco, la sfida al vertice tra Lorenzo e Pedrosa, con lo spagnolo della Honda in rimonta. Orari dirette TV di Qualifiche e Gara.

È con un grande fardello nel cuore che la MotoGP si appresta ad accendere i motori in Malesia per il GP di Sepang, teatro, lo scorso anno, della tragedia che ha visto la scomparsa del giovane Marco SimoncelliMa il nostro Sic le amava tanto le corse, quindi mettiamo da parte la malinconia e tuffiamoci tra i rombi del week-end alle porte, che vedrà il consueto scontro al vertice tra Jorge e Dani, per affermare la supremazia tra i cordoli malesi e in vetta al Mondiale.

A dare una mano in casa Honda potrebbe giungere un Casey Stoner probabilmente più in forma rispetto alla gara di Motegi, dove i problemi alla caviglia ne hanno in parte condizionato la performance. Per il resto, sarà probabile assistere alla consueta bagarre tra Spies, Crutchlow e Dovizioso a ridosso del podio, con Valentino Rossi che potrebbe forse trovare lo spunto giusto per infilarsi nel gruppo, salvo parere favorevole degli arrembanti Barbera e Bradl.

[divider]

ORARI E PROGGRAMMAZIONE TV MOTOGP MALESIA 2012

Venerdi 19 OTTOBRE 2012

  • Ore 3:15 – Moto3, Prove libre1
  • Ore 4:10 – MotoGp, Prove libere1
  • Ore 5:10 – Moto2, Prove libere1
  • Ore 7:40 – Moto3, Prove libre1
  • Ore 7:55 – MotoGp, Prove libere1
  • Ore 9:10 – Moto2, Prove libere1

Sabato 20 OTTOBRE 2012

  • Ore 3.15 – Moto3,  Prove libere2
  • Ore 4.10 – MotoGp, Prove libere2
  • Ore 5:10 – Moto2, Prove libere2
  • Ore 7:00 – Moto3, Qualifiche — diretta Italia1
  • Ore 7:55 – MotoGp, Qualifiche — diretta Italia
  • Ore 9:10 – Moto2, Qualifiche — diretta Italia1

Domenica 21 OTTOBRE 2012

  • Ore 7:00 – Moto3, Gara — diretta Italia1
  • Ore 8:15 – Moto2, Gara — diretta Italia1
  • Ore 10:00 – MotoGp, Gara — diretta Italia 1



[divider]

La Pista

Scopriamo il circuito. Prima caratteristica di rilievo è l’estrema variabilità climatica che interessa la zona. Facile passare in un batter d’occhio dal caldo afoso ad autentici acquazzoni tropicali. Circostanza, questa, che team e piloti dovranno tenere in debita considerazione nel preparare la gara. Il Sepang International Circuit è stato costruito nel 1999, ed è considerato unanimemente uno dei circuiti “di riferimento” per l’intera MotoGp. Strutture moderne, servizi adeguati, ed un tracciato dal disegno particolarmente azzeccato, con i suoi 5.540 metri caratterizzati da curve secche e da due lunghi rettilinei uniti da un lento tornante; occasione, quest’ultimo, per sorpassi spettacolari. Ma gustiamoci questa pista con un simpatico giro “virtuale” tra i cordoli malesiani.



1 Comment

  1. Daniele Rossi via Facebook

    2012/10/17 at 4:56 PM

    meglio dormire che vedere quella farsa della moto gp

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in MotoGp