Connect
To Top

MotoGP Qatar Losail 2013: orari, programmazione TV e presentazione della Gara

Dopo la lunga pausa invernale è finalmente tutto pronto per il Motomondiale 2013, che inizierà a rombare sotto i riflettori di Losail, con la suggestiva gara in notturna sul circuito del Qatar. Introduzione alla gara, orari delle dirette in TV e spiegazione del circuito (video)

[divider]

L’attesa sta per terminare. Il circus della MotoGP sbarca negli emirati arabi per il primo appuntamento di stagione. Un Campionato 2013 che si preannuncia da subito elettrizzante e ricco di spunti: il ritorno di Rossi in Yamaha, uno scatenato esordiente come Marc Marquez, Lorenzo e Pedrosa  pronti a sgomitare e il nuovo regolamento per determinare la griglia di partenza che promette tanto spettacolo in più (ve lo spieghiamo QUI nel dettaglio). Prima di continuare la nostra panoramica, però, diamo uno sguardo agli orari del week-end in Qatar e alle DIRETTE TV.

[divider]

Orari e Programmazione TV MotoGP Qatar 4-7 aprile 2013

Giovedì 4 aprile 2013

  • ore 17:00 – Moto3 – Prove libere 1 (diretta Italia2)
  • ore 17:55 – Moto 2 – Prove libere 1 (diretta Italia2)
  • ore 18:55 – MotoGP – Prove libere 1 (diretta Italia2)
  • ore 19:55 – Moto3 – Prove libere 2 (diretta Italia2)
  • ore 20:50 – Moto 2 – Prove libere 2

Venerdì 5 aprile 2013

  • ore 17:00 – MotoGP – Prove libere 2 (diretta Italia2)
  • ore 18:00 – Moto3 – Prove libere 3 (diretta Italia2)
  • ore 18:55 –  Moto 2 – Prove libere 3 (diretta Italia2)
  • ore 19:55 – MotoGP – Prove libere 3 (diretta Italia2)

Sabato 6 aprile 2013

  • ore 17:00 – Moto3 — Qualifiche (diretta Italia1)
  • ore 17:55 – Moto2 – Qualifiche (diretta Italia1)
  • ore 18:55 – MotoGP – Prove libere 4 (diretta Italia1)
  • ore 19.35 – MotoGP – Qualifiche 1 DIRETTA Italia1
  • ore 20.00 – MotoGP – qualifiche 2 DIRETTA Italia1
  • ore 20:40 – Moto3 – Warm Up (diretta Italia2)
  • ore 21:15 – Moto2 – Warm Up (diretta Italia2)

Domenica 7 aprile 2013

  • ore 17:00 – MotoGP — Warm Up (diretta Italia2)
  • ore 18:00 – Moto3 –  Gara (diretta Italia1)
  • ore 19:20 – Moto2 —  Gara (diretta Italia1)
  • ore 21:00 – MotoGP – Gara – Diretta Italia1



[divider]

Yamaha contro Honda. Pedrosa contro Lorenzo. Rossi contro tutti e Marquez all’arrembaggio. Questo il quadro che si va delineando a poche ore dall’inizio delle ostilità sul circuito del Qatar. I Test invernali hanno già svelato, in parte, le forze in campo… ma poi le gare – si sa – sono tutta un’altra cosa. E allora, spulciando con più attenzione i tempi rilevati di recente, ecco che colpisce il martellante passo gara di Jorge Lorenzo al di là dei clamori del  crono. Daniel Pedrosa, invece, si conferma micidiale per costanza e rendimento in vista di una stagione per lui cruciale; forse l’ultima per riuscire a fregiarsi finalmente del titolo. Potrebbero essere i due iberici, quindi, i pretendenti più accreditati alla conquista del mondiale?

Meglio non fare i conti senza l’oste. Valentino Rossi, partito un po’ in sordina nei primi test, sembra aver ritrovato l’antico feeling con la M1. Miscelando manico, esperienza e talento, il Dottore potrebbe lasciare tutti con un palmo di naso e puntare dritto al 10° titolo in carriera. A patto, però, di non sottovalutare quel terribile folletto di nome Marc Marquez che, tra una superpiega e l’altra, potrebbe costringere tutti agli straordinari nonostante sia appena un esordiente.

Tra gli outsider, oltre a Cal Crutchlow, che ha mostrato grande incisività con la Yamaha M1 del Team Tech3 in occasione degli ultimi test di Jerez, non si esclude qualche sfiammata dell’emergente Stefan Bradl e delle Ducati; quest’ultime apparse di recente in lieve (ma costante) miglioramento.

La pista di Losail, inaugurata nel 2004, misura 5,38 chilometri. E’ caratterizzata da un lungo rettilineo di 1068 metri e da una serie di curvoni veloci cui si alternano curve in rapida successione che impongono numerosi cambi di direzione e relativi bruschi spostamenti di carico (non sempre facili da gestire per i piloti). Una delle caratteristiche che rendono unico questo circuito, oltre alle suggestioni dell’illuminazione notturna, è la presenza tutt’attorno di erba artificiale con il compito di tenere lontana dall’asfalto la sabbia del deserto. Anche se — come visto più volte — non sempre il risultato è ottimale.  Per imparare a conoscere ogni segreto del tracciato di Losail, gustiamoci questo bellissimo video con telecamera onboard.

1 Comment

  1. Fabrizio Campailla via Facebook

    2013/04/02 at 5:51 PM

    tra orari tv e nuove qualifiche seguire il motogp diventa un lavoro….

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in MotoGp