Connect
To Top

MotoGp Portogallo Estoril 2011: orari e programmazione TV più presentazione della gara e spiegazione del circuito


Nonostante la lunga pausa, gli echi delle rocambolesche vicende di Jerez percorrono ancora l’aria in vista dell’appuntamento tra i cordoli dell’Estoril. Il prossimo week-end, 29/30 aprile-1 maggio 2011, saranno molti i piloti ad uscire dai box col coltello tra i denti. Ma prima di addentrarci nella consueta panoramica sui Protagonisti del Motomondiale, diamo uno sguardo agli orari di gara e alle DIRETTE TV.

______________________________________________________________________

ORARI E PROGRAMMAZIONE TV MOTOGP – Estoril – Portogallo 2011

Sabato 30 aprile 2011

  • Ore 10:15 – Prove libere 3, 125
  • Ore 11:10 – Prove libere 3, Moto GP
  • Ore 12:10 – Prove libere 3, moto2
  • Ore 14:00 – Qualifiche, 125 – Diretta Italia1
  • Ore 14:55 – QUALIFICHE, MOTO GP – Diretta Italia1
  • Ore 16:10 – Qualifiche, moto2 – Diretta Italia1

Domenica 1 maggio 2011

  • Ore 10:00 – Warm Up, moto2
  • Ore 10:30 – Warm Up, Moto GP
  • Ore 11:00 – Warm Up, 125
  • Ore 12.15 – Gara moto2 – diretta Italia1
  • Ore 14:00 – GARA MOTO GP – Diretta Italia1
  • Ore 15:30 – Gara 125 – Diretta Italia1

______________________________________________________________________


______________________________________________________________________

Sin troppo facile immaginare lo stato d’animo che ribolle sotto la tuta di Casey Stoner dopo l’atterramento subìto da parte Rossi a Jerez e le successive polemiche con i direttori di gara (“rei” di non averlo aiutato a far ripartire la moto per consentirgli di proseguire la corsa). L’australiano, velocissimo e hypermotivato in questa stagione 2011, ha di certo tutte le intenzioni di zittire le chiacchiere a modo suo: con i fatti! Casey – c’è dascommetterci – farà ogni cosa per conquistare il rombo d’onore sotto la bandiera a scacchi!

Anche Ben Spies arriva in Portogallo col dente avvelenato. Dopo aver pregustato il secondo gradino del podio durante l’appuntamento spagnolo, manda tutto alle ortiche con una caduta nel finale. Idem Marco Simoncelli che, anche lui a causa di una scivolata, perde l’occasione di un risultato clamoroso tra i cordoli di Jerez. Proprio questi due potrebbero essere gli outsider più pericolosi tra i Riders candidati alla vittoria. Un duo pronto a trasformarsi in trio con l’inserimento  di Valentino Rossi che, con talento e caparbietà (a Jerez cade, ma fa comunque quinto) tenterà in ogni modo il colpo gobbo. The Doctor è arrivato secondo lo scorso anno all’Estoril, alle spalle di Lorenzo.

E a proposito di Jorge Lorenzo, se quelli visti fin qui saranno i Piloti maggiormente predisposti a graffiare l’asfalto portoghese con rabbia, il Campione del Mondo in carica – forte dell’ultima vittoria a Jerez – si presenterà al via probabilmente con lo stesso atteggiamento riflessivo e determinato che ha sfoggiato in questo avvio di stagione: un atteggiamento, fino ad ora, risultato vincente!

Rimane, infine, l’incognita Pedrosa. Lo spagnolo avrà recuperato una condizione fisica ottimale dopo la recente operazione per sistemare la spalla? Con un Dani in forma, e la partenza giusta, si salvi chi può!

Per quanto riguarda le caratteristiche del circuito, L’Estoril misura 4.182 metri e presenta quattro curve a destra e nove a sinistra, con un rettilineo principale lungo poco meno di un chilometro. La maggiore difficoltà del tracciato portoghese riguarda lo stress cui sono sottoposti gli pneumatici a causa della combinazione “asimmetrica” di curve, lente a sinistra e rapide a destra, che – unitamente alle numerose staccate violente, dovute ai brevi e numerosi rettilinei –  impongono un’attenzione particolare all’usura delle gomme. Una circostanza che potrebbe riservare brutte sorprese nell’ultima parte di gara, soprattutto ai Riders “meno accorti”.
Per approfondirne meglio la conoscenza, affidiamoci ad un bel video girato con telecamera on-board.

httpv://www.youtube.com/watch?v=AgemYPv0Fgc

6 Comments

  1. CarloX

    2011/04/26 at 4:57 PM

    Estoril è anche un circuito molto “FISICO” in cui il pilota è messo sotto stress dalle continue sollecitazioni agl’arti superiori per le continue staccate. La vedo dura per il Dottore e per Pedrosa che hanno ancora le spalle malconce

  2. Pingback: MotoGP Estoril 2011: Il Team Yamaha Factory Racing punta al quarto trionfo consecutivo sul tracciato portoghese | Pianeta Riders

  3. Alesanto

    2011/04/26 at 5:38 PM

    @ CarloX:

    Basta che quella del circuito che mette a dura prova la spalla non diventi l’ennesima scusa per giustificare l’ennesima brutta prova di Rossi

  4. by

    2011/04/26 at 5:56 PM

    ehhh vedremo

  5. Pingback: MotoGP Estoril Portogallo 2011: Valentino Rossi in attesa del sole | Pianeta Riders

  6. Pingback: MotoGP Estoril 2011: Simoncelli domina le Prove libere 2. Rossi è quarto con la Ducati | Pianeta Riders

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in MotoGp