Connect
To Top

MotoGP Motegi, Giappone, 2012: orari, programmazione TV e presentazione della gara

Dopo Aragon Il Motomondiale arriva in Giappone, a Motegi, per il quart’ultimo appuntamento di Stagione. Presentazione della Gara, spiegazione del Circuito e orari delle dirette TV

Lo scorso anno fu Pedrosa ad imporsi tra i cordoli di Motegi sul connazionale Lorenzo. Ad un anno di distanza, sono ancora i due iberici i protagonisti attesi dell’appuntamento nella Terra del Sol levante, cui si aggiunge un determinato Stoner, che rientra in Pista dopo l’infortunio che lo ha tenuto fermo nelle ultime gare.

Jorge Lorenzo, in vetta al mondiale, dovrà condurre il gioco con estrema attenzione: da un lato, vietato commettere errori; dall’altro, tanta determinazione per non consentire a Pedrosa un risultato che gli permetta di guadagnare terreno in classifica. Il tutto con l’incognita Stoner che, ordini di scuderia a parte, potrebbe “lavorare” tra i cordoli per favorire il compagno di squadra Daniel.

A ridosso del gruppo, i soliti Dovizioso, Crutchlow e Spies potrebbero tentare l’assalto al podio, con qualche barlume di speranza anche per Rossi, che non nasconde di apprezzare particolarmente questo tracciato. A seguire, gli orari della Gara in TV. Subito dopo l’analisi del tracciato con i suoi passaggi più salienti e il video esplicativo. 

[divider]

ORARI E PROGRAMMAZIONE TV MOTOGP DEL GIAPPONE 2012

Venerdi 12 ottobre 2012

  • Moto3, prove libere 1, ore 02:15
  • MotoGP, prove libere 1, ore 03:10
  • Moto2, prove libere 1, ore 04:10
  • Moto3, prove libere 1, ore 06:15
  • MotoGP, prove libere 1, ore 07:10
  • Moto2, prove libere 1, ore 08:10

Sabato 13 Ottobre 2012

  • Moto3, prove libere 2, ore 02:15
  • MotoGP, prove libere 2, ore 03:10
  • Moto2, prove libere 2, ore 04:05
  • Moto3, qualifiche, ore 06:00
  • MOTOGP, QUALIFICHE, ORE 06:55, DIRETTA SU ITALIA1
  • Moto2, qualifiche, ore 08:10

Domenica 14 Ottobre 2012

  • Moto3, warm up, ore 01:40
  • Moto2, warm up, ore 02:10
  • MotoGP, warm up, ore 02:40
  • Moto3, gara, ore 04:00
  • Moto2, gara, ore 05:15
  • MOTOGP, GARA, ORE 07:00, DIRETTA SU ITALIA1



[divider]

Ma passiamo al circuito. Il Twin Ring di Motegi, di proprietà dellaHonda, è stato costruito nel 1997 per festeggiare il 50° anniversario della casa Giapponese, e prende il nome dalla particolare caratteristica di ospitare due tracciati differenti all’interno della stessa struttura: un ovale da 2.493 metri, e il percorso da 4.801 metri su cui corre la MotoGp.

La pista è caratterizzata da lunghi rettilinei che si accompagnano a violente staccate. Un andamento così detto “stop and go“, capace di mettere alla frusta la ciclistica delle moto, e al contempo di premiare quelle con dotazioni motoristiche più performanti. A Motegi, infatti, risulta fondamentale poter contare su una grande trazione in uscita di curva e sulla forza d’accelerazione del motore. In altre parole, un percorso non difficile e poco guidato, dove a fare la differenza, più che il pilota, è la moto.

Il circuito, dalla carreggiata larga, con asfalto impeccabile, è formato da 6 curve a sinistra e 8 a destra (importantissima l’ultima a gomito, una delle più indicate per tentare un sorpasso), con un rettilineo principale di 762 metri. Per capirne al meglio le caratteristiche, gustiamoci un bel Video onboard al simulatore.



2 Comments

  1. Se tocca…

  2. Christian Maffei via Facebook

    2012/10/13 at 1:48 AM

    è mattina,….dove piiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiitttttttttttt siete

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in MotoGp