Connect
To Top

MotoGP Losail Qatar 2012: orari e programmazione TV più presentazione della Gara

Dopo la lunga pausa invernale finalmente ci siamo, tutto pronto per il Motomondiale 2012 che  accenderà i motori durante il week end di pasqua, 5-8 aprile, con la suggestiva gara in notturna sul circuito di Losail, Qatar.

Tante le novità di questa nuova stagione, dall’arrivo dei motori 1000cc alle discusse CRT, che animeranno la “prima di Campionato”. Per quanto riguarda Team e Piloti, i Test invernali hanno rivelato una Honda, anche quest’anno,  in forma smagliante, con Stoner e Pedrosa protagonisti attesi di un campionato che si annuncia combattutissimo. Ma attenzione, se da un lato sono evidenti il valore e il manico dei due piloti Repsol, è bene non sottovalutare la determinazione degli avversari. Prima di continuare la nostra panoramica, però, diamo uno sguardo agli orari del week-end in Qatar e alle DIRETTE TV.

[divider]

ORARI e PROGRAMMAZIONE TV MotoGP del Qatar, Losail,  5-8 aprile 2012

Giovedì 5 aprile 2012

  • ore 17:00 – Moto3 – Prove libere 1 (diretta Italia2)
  • ore 17:55 – Moto 2 – Prove libere 1 (diretta Italia2)
  • ore 18:55 – MotoGP – Prove libere 1 (diretta Italia2)
  • ore 19:55 – Moto3 – Prove libere 2 (diretta Italia2)
  • ore 20:50 – Moto 2 – Prove libere 2 (diretta Italia2)

Venerdì 6 aprile 2012

  • ore 17:00 – MotoGP – Prove libere 2 (diretta Italia2)
  • ore 18:00 – Moto3 – Prove libere 3 (diretta Italia2)
  • ore 18:55 –  Moto 2 – Prove libere 3 (diretta Italia2)
  • ore 19:55 – MotoGP – Prove libere 3 (diretta Italia2)

Sabato 7 aprile 2012

  • ore 17:00 – Moto3 — Qualifiche (diretta Italia1)
  • ore 17:55 – Moto2 – Qualifiche (diretta Italia1)
  • ore 18:55 – MotoGP – Qualifiche (diretta Italia1)
  • ore 20:20 – Moto3 – Warm Up (diretta Italia2)
  • ore 21:00 – Moto2 – Warm Up (diretta Italia2)

Domenica 8 aprile 2012

  • ore 17:00 – MotoGP — Warm Up (diretta Italia2)
  • ore 18:00 – Moto3 –  Gara (diretta Italia1)
  • ore 19:20 – Moto2 —  Gara (diretta Italia1)
  • ore 21:00 – MotoGP – Gara – Diretta Italia1

[divider]

A proposito di inseguitori, Stoner e Pedrosa dovranno guardarsi soprattutto le spalle dai due alfieri Yamaha, Lorenzo e Spies, chiamati quest’anno ad un compito improbo: riconquistare la leadership e tenere alti i colori della casa di Tre Diapason.

Jorge Lorenzo ha fatto tutto sommato bene durante i test invernali, dove è apparso guardingo e più concentrato sul setting della moto che a caccia del tempo sul giro. Solido, maturo, pronto alla battaglia, lo spagnolo è uno di quelli in grado di fare la differenza, grazie anche ad una M1 apparsa pronta al colpo di reni al momento opportuno. Per Ben Spies, invece, dopo essersi confermato come una delle realtà più promettenti della MotoGP, è giunto il momento di tirare fuori il colpo di bazooka per non rischiare di finire nel novero delle “promesse mancate”. Sempre in Yamaha, ma nel Team Tech3, occhi puntati anche su Dovizioso, mostratosi pronto a dire la sua con la nuova moto e volenteroso di prendersi una rivincita sugli ex “compagni” HRC.

Ma veniamo alla grande attesa della stagione. Come se la caveranno, quest’anno, Valentino e la Ducati? Al Termine di Losail 2011 Rossi dichiarava “ non siamo qui per fare 7° posti”. Difficile quest’anno offrire una lettura chiara della situazione, con una GP12 che fatica a decollare e la sensazione (ma speriamo tanto di sbagliare) che se forse Vale non arriverà 7°, al massimo potrebbe aspirare alla 5° piazza.  Dopodiché, le gare sono le gare, e tutto può sempre succedere… forza ragazzi!

La pista di Losail, inaugurata nel 2004, misura 5,38 chilometri. E’ caratterizzata da un lungo rettilineo di 1068 metri, e da una serie di curvoni veloci cui si alternano curve in rapida successione che impongono numerosi cambi di direzione e relativi bruschi spostamenti di carico (non sempre facili da gestire per i piloti). Una delle caratteristiche che rendono unico questo circuito, oltre alle suggestioni dell’illuminazione notturna, è la presenza tutt’attorno di erba artificiale con il compito di tenere lontana dall’asfalto la sabbia del deserto. Anche se — come visto più volte — non sempre il risultato è ottimale.  Per imparare a conoscere ogni segreto del tracciato di Losail, gustiamoci questo bellissimo video con telecamera onboard.


2 Comments

  1. Daniele Deidda via Facebook

    2012/04/04 at 12:24 PM

    ottavi ????

  2. Filippo Andrea Salvo via Facebook

    2012/04/04 at 2:49 PM

    … dai, dai, esagera …. nonni???

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in MotoGp