Connect
To Top

MotoGP: Crutchlow determinato a portare la Ducati sul podio nel 2014

Il pilota inglese Cal Crutchlow è sicuro di poter portare la Ducati al successo nel Campionato MotoGP 2014. Un’impresa tentata già da molti Campioni prima di lui

[divider]

Un’impresa, infatti, agognata da molti, ma riuscita a pochi. Salvo sporadiche – e talvolta casuali – fiammate vincenti, negl’ultimi anni solo Casey Stoner è riuscito ad essere solido e convincente in sella alla Ducati Desmosedici. Rossi, Melandri, Dovizioso, Hayden… tutti grandi Campioni che si sono dovuti arrendere alle difficoltà di domare una “bestia” difficile, diversa da tutte. Circostanza, questa, che però non sembra impensierire più di tanto Cal Crutchlow, in forze al Team Bolognese a partire dalla prossima stagione 2014.

Un po’ guascone, scapestrato, matto e terribilmente simpatico, Cal sembra piuttosto sicuro del fatto suo, dichiarando – in occasione della presentazione della nuova gamma Arai, suo sponsor – che riuscirà a portare la Ducati sul podio nella prossima stagione:

Rimarrò in Ducati per un paio d’anni, mi è stato presentato un ottimo progetto. Sono fiducioso e l’azienda mi ha dato garanzie su tutti i fronti, sono sicuro che il prossimo anno saliremo sul podio

Che sia Cal Crutchlow l’uomo giusto per condurre la Ducati in una nuova era? Ne è ad esempio convinto Casey Stoner che, recentemente, ha dichiarato – a proposito dell’inglese – che potrebbe essere effettivamente lui l’uomo giusto per la Desmosedici, visto il suo modo di guidare. Sarà davvero così?

12 Comments

  1. Matteo Maggiolini

    2013/09/19 at 4:13 PM

    se arrivi alla fine di qlk gp

  2. Gabriele Sltn Brezel

    2013/09/19 at 4:14 PM

    AHAHHAHAHAHH

  3. Pith Bizzarri

    2013/09/19 at 4:17 PM

    peccato!!!! un ottimo pilota…, che tra qualche mese rimarra´ nel dimenticatoio…, come altri!!!

  4. Giovanni Biondini

    2013/09/19 at 4:21 PM

    Speriamo che qualcosa cambi !

  5. Riccardo Chicco Rigamonti

    2013/09/19 at 4:24 PM

    E´ sempre bello avere dei sogni…sarà bruttissimo vederli infranti…

  6. Hiran Ferreira Cassou

    2013/09/19 at 4:24 PM

    tomara!

  7. Pierluigi Meloni

    2013/09/19 at 5:18 PM

    Che diceva invece Andrea Dovizioso quando stava rimando il contratto con la Ducati?

  8. Luca Thuegaz

    2013/09/19 at 5:37 PM

    Ah Ah Ah….Una barzelletta?

  9. Alvaro Sguanci

    2013/09/19 at 6:11 PM

    ma forse a suon di provare prima o poi qualcuno ci riesce…

  10. Cristian Bellotti

    2013/09/19 at 7:07 PM

    Cal…. Io te lo auguro vivamente

  11. Alfonso Galli

    2013/09/19 at 8:45 PM

    …… speriamo che non si bruci ….. mi piace tanto…… soprattutto speriamo che la ducati riesca a trovare “la quadrature del cerchio” e ci faccia tornare la voglia di vedere la Moto GP

  12. Sergio Serafini

    2013/09/19 at 9:12 PM

    Porello…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in MotoGp