Connect
To Top

MotoGP Barcellona Catalunya 2013: vittoria di Lorenzo su Pedrosa e Marquez

Affare tutto spagnolo, il GP di Catalunya. Vince Jorge Lorenzo. Bagarre nel finale tra Predosa e Marquez. Rossi medaglia di legno, Crutchlow KO. Risultati e commento

Una gara non proprio esaltante, quella corsa oggi sul Montmelò, che incorona un titanico Jorge Lorenzo capace di sbaragliare la concorrenza con un acuto infinito. Partito subito il testa, il Campione della Yamaha impallina la bandiera a scacchi dopo un’inarrestabile galoppata in solitaria. Alle sue spalle, i connazionali targati HRC si giocano il secondo gradino del podio fino all’ultima curva. Anzi, a voler essere più precisi, è Marquez che tenta fino alla fine ad espugnare la “roccaforte” Pedrosa, ma Dani tiene duro, e per il giovane rookie non c’è nulla da fare.

Medaglia di legno, invece, per Valentino Rossi che si ritrova quarto dopo la caduta di Crutchlow a 19 giri dalla fine. Il dottore concluderà così la sua gara, con i tempi che iniziano a migliorare solo nel finale. Solo settimo, infine, Andrea Dovizioso con la Ducati. A seguire, l’ordine d’arrivo completo

01- Jorge Lorenzo – Yamaha Factory Racing – Yamaha YZR M1 – 25 giri in 43’06.479
02- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 1.763
03- Marc Marquez – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 1.826
04- Valentino Rossi – Yamaha Factory Racing – Yamaha YZR M1 – + 5.874
05- Stefan Bradl – LCR Honda MotoGP – Honda RC213V – + 26.756
06- Bradley Smith – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 32.228
07- Andrea Dovizioso – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP13 – + 32.692
08- Aleix Espargaro – Power Electronics Aspar – ART GP13 – + 58.615 (CRT)
09- Colin Edwards – NGM Mobile Forward Racing – FTR Kawasaki – + 1’03.142 (CRT)
10- Michele Pirro – Ignite Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP13 – + 1’09.774
11- Danilo Petrucci – CAME Iodaracing Project – Ioda Suter BMW – + 1’24.377 (CRT)
12- Claudio Corti – NGM Mobile Forward Racing – FTR Kawasaki – + 1’33.679 (CRT)
13- Yonny Hernandez – Paul Bird Motorsport – ART GP13 – + 1’45.355 (CRT)
14- Bryan Staring – GO&FUN Honda Gresini – FTR Honda MGP13 – + 1’50.745 (CRT)
15- Javier Del Amor – Avintia Blusens – BQR FTR – a 1 giro (CRT)
16- Lukas Pesek – CAME Iodaracing Project – Ioda Suter BMW – a 1 giro (CRT)

2 Comments

  1. Luigi Peraldo

    2013/06/16 at 1:14 PM

    Sembrava un po´ una gara di tuffi…!

  2. Pianeta Riders

    2013/06/16 at 1:15 PM

    vero Luigi… tantissime cadute. Peccato per Crutchlow!!!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in MotoGp