Connect
To Top

MotoGP 2013, Nicky Hayden: “Stoner non sarebbe riuscito a fare meglio di Rossi”

Lo dichiara il Pilota americano della Ducati in una video-intervista al Mag francese Motorevue.

In occasione di un’attività promozionale legata all’imminente appuntamento MotoGP di Le Mans, Nicky Hayden ha concesso una lunga video-intervista agli amici francesi di Motorevue, nella quale – oltre a fare il punto sulla situazione in casa Ducati – non si sottrae da una decisa pressa di posizione sugli illustri colleghi che lo hanno affiancato in squadra. Al punto che l’intervista sterza decisamente, passando dalle vicende personali del pilota a una chiacchierata incentrata su Rossi e Stoner. La potete ascoltare QUI.

Tra le varie considerazioni fatte da Nicky, la più interessante riguarda quella secondo la quale, al posto di Valentino, Stoner non sarebbe comunque riuscito a fare la differenza. Come a sottolineare che la mancanza di risultati, negli ultimi anni, non fosse strettamente responsabilità del pilota. I più maligni potranno cogliere, in queste parole, una sorta di autogiustificazione – Hayden, campione del mondo con Honda nel 2006, nei numerosi anni trascorsi in Ducati non ha mai raggiunto risultati particolarmente brillanti. Altri potranno vedere confermate le proprie opinioni a proposito dell GP16. Altri ancora non saranno assolutamente d’accordo con Nicky. Lasciamo a voi le considerazioni del caso!


13 Comments

  1. Giuseppe Torricelli

    2013/05/17 at 8:43 AM

    PIANETA RIDERS MI SA´ CHE SEI UN PO´ DI PARTE….

  2. Pianeta Riders

    2013/05/17 at 8:47 AM

    Assolutamente no, Giuseppe. Nel pezzo non abbiamo espresso alcun giudizio. E non abbiamo neanche lasciato intendere di volerne dare.

    Inoltre, avere gusti e pareri non è vietato. Ma quando ne esprimiamo uno (o uno di noi ne esprime uno) è sempre fatto in maniera che sia chiaro ed evidente. Anche perché ci piace il confronto… e anche cambiare idea, quando è opportuno 😉

  3. Marco

    2013/05/17 at 11:02 AM

    Caro Nicky, senza offesa, ma non siamo tutti canarini scemi, le immagini di valencia 2011 e 2 SECONDI presi con la moto con la quale Stoner il giorno prima è salito sul podio le abbiamo ancora nella mente. Lo so che per stare li bisigna leccare il sedere giallo, ma cosi diventi patetico…. saluti
    23 vittorie a zero, mai un giro in testa con la ducati e 3 podi ottenuti per puro culo, il resto è noia……. Anzi, solo tragicomiche scuse per giustificare il flop del secolo. Eccome se siete di parte, i pareri li esprimete solo quando c’è da dare ragione al fenomeno da baraccone giallo, perchè allora non fate un confronto Rossi-Lorenzo 2013, forse perchè le ha sempre prese ? Ora non vi resta che sminuire il mondiale 2007 e il vostro compito è fatto, dite anche però che la classifica finale di quell’anno recita cosi Stoner, PEDROSA (michelin), Rossi, (michelin), e non dimenticate di sottolineare che quando era il 46 a vincere con le gommine su misura e gli altri arrancavano , nessuno ha mai pensato al problema “gomme”. Meglio un titolo sudato che 9 da raccomandato! Addio……….

  4. Paola Terribile

    2013/05/17 at 9:04 AM

    E come fa a dirlo……..ma via. Intanto ho notato che parlano sempre in un modo o nell´altro di Stoner. ha lasciato un bel segno <3 Forever #27

  5. Fabrizio Risso

    2013/05/17 at 9:20 AM

    secondo me è un´affermazione ragionevole.

  6. Diego Augello

    2013/05/17 at 9:41 AM

    Probabile..

  7. Andrea

    2013/05/17 at 12:31 PM

    Ma io non capisco una cosa.. anche se pianeta riders fosse di parte verso Valentino, che male ci sarebbe?
    è il pilota italiano che ci ha dato maggiori soddisfazioni e tutti dovrebbero sperare che torni a vincere.
    Certo se lo avesse fatto in ducati sarebbe stato più bello, ma non c’è riuscito.
    Non credo che un annata storta giudichi una carriera piena di vittorie..
    W Vale.. 😀

  8. Fabio Merloni

    2013/05/17 at 11:20 AM

    Con i se e con i ma no si è mai andati da nessuna parte, anche quando stoner vinceva non mi sembra che gli altri piloti e compagni di squadra facessero la differenza. Le colpe non sono solo della ducati ma anche di chi per due anni l´ha sviluppata.

  9. Pingback: MotoGP 2013, Nicky Hayden: “Stoner non sarebbe riuscito a fare … – Pianeta Riders

  10. Pingback: Inizio incoraggiante per il Ducati Team a Le Mans – Racingworld.it

  11. FabioRiccia

    2013/05/22 at 9:57 AM

    Mi spiace, ma mi pare evidente che Niky si sbagli di grosso (e mi sembra molto strano non se ne renda conto…)…
    Certo nemmeno Stoner avrebbe potuto lottare per il mondiale negli ultimi 2 anni fosse stato in ducati. Ma sicuramente sarebbe stato molto più vicino ai primi e sarei pronto a scommettere che non avrebbe vinto meno di 3 gare all’anno con la ducati nel 2011-2012.
    A Phillips Island avrebbe sicuramente vinto anche con la ducati, così come ad Aragon. Ed almeno uno gp tra quelli del Qatar, Valencia, Le Mans, Sepang o Giappone lo avrebbe vinto.
    Così come accaduto del resto anche dal 2007 al 2010…

  12. Matloc

    2013/05/27 at 12:21 PM

    Certo che da campioni del mondo qualche risultato più dignitoso ce lo saremmo aspettato…..comunque…giustificando Rossi in automatico giustifica anche se stesso……anche se secondo me, a costo anche di cadere, Stoner avrebbe fatto di più….molto di più..

  13. Sebastiano

    2013/05/28 at 9:58 AM

    sarà.. ma anche a me sembra un pò una dichiarazione per pararsi.. c’è chi la ducati l’ha saputa guidare e portare alla vittoria sempre.. comunque, sono d’accordo con chi dice che il canarino sulla rossa è stato un megaflop, ma che merita di tornare ad essere competitivo, perchè quello che conta in una gara è che ci siano personaggi che la animano, se lui sa farlo sulla yamaha, bè allora che corra giustamente con quella! andrò al mugello e sarò in tribuna ducati perchè ho vinto i biglietti con il concorso della taft e tiferò dovizioso e nicky, sperando in una bella gara e un grande spettacolo!!! come sempre!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in MotoGp