Connect
To Top

Laguna Seca 2008: quarta pole consecutiva per Stoner

Oramai le chiacchiere stanno a zero: Casey sta dimostrando, gara dopo gara, un rendimento over the top  che ha davvero dell’incredibile, fino a far segnare, quest’oggi, un fantastico 1.20.700 che gli vale il primo posto sulla griglia di partenza del circuito californiano di Laguna Seca. È la quarta pole consecutiva, ma anche la più imbarazzante. Per gli altri, certo, che non sono mai stati lontanamente in grado di impensierirlo.

Chi lo sa, sarà la sua Ducati, sarà la sua bravura, sarà la presenza amorevole della moglie sempre con lui nei box, fatto sta che Stoner sembra godere di un talento tecnologicamente inarrivabile… per chiunque e con qualunque mezzo!.

Ma vediamo i primi 6 sulla griglia di partenza:

  • Stoner
  • Rossi
  • Hayden
  • Lorenzo
  • Toseland
  • De Puniet

Rossi, secondo, fa segnare un tempo che se non ci fosse Stoner avremmo tutti detto: “Rossi c’è!” ma purtroppo (o per fortuna, dipende dai punti di vista) Stoner c’è, e allora… per stavolta, forse, è meglio star zitti!

Hayden, terzo, si guadagna una prima fila meritatissima sul circuito che più gli piace, dov’è di casa, e di cui rimane comunque uno dei più grandi interpreti.



Lorenzo, quarto, ottima prestazione.

Che le sue paure, e il ricordo dell’asfalto, forse, vadano finalmente diradandosi? Jorge in sordina potrebbe pian piano risalire la china… e allora sì, c’è da giurarci, ne rivedremmo delle belle!

Da segnalare, infine, una brutta caduta per Alex De Angelis che si infortuna ma torna ugualmente in pista per tentare la qualifica: per questa volta, però, si dovrà accontentare di poco… peccato, il ragazzo andava veramente forte! Inspiegabile, invece, la prestazione di Melandri, che nonostante avesse fatto vedere ottime cose nelle prove libere, in qualifica rimane soffocato dall’impietosa melma delle retrovie. Aggiungiamo, per l’ennesima volta!

L’appuntamento con la gara è per domani, domenica 20 luglio 2008, alle 23.00 ora italiana (diretta su italia 1 dalle 22.40). Come sempre grandi emozioni… come sempre, MotoGp!!!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in MotoGp