Connect
To Top

FP1 MotoGP Qatar 2014: Espargaro primo davanti alle Factory

Aleix Espargaro, classe Open, si conferma velocissimo anche nella prima sessione di libere della stagione, Gran Premio del Qatar, MotoGP 2014. Classifica e tempi

[divider]

D’accordo, è solo la prima sgasata ufficiale del week-end tra i cordoli, ed è vero che Espargaro ha usato la gomma extra-soft, ma vederlo in vetta al tabellone delle prime FP1 dell’anno fa comunque un certo effetto. Una competitività da più parti ipotizzata, quella del Pilota NGM – e in generale delle moto Open – che trova una prima (seppur sommaria) conferma in queste prime prove libere. Aleix ha ottenuto il best crono di 1.55.221.

Alle sue spalle, a conferma che i Big sono rimasti sostanzialmente (almeno per il momento) a guardare, troviamo Bautista, Smith e Iannone, mentre le prime due teste di serie, Pedrosa e Rossi, le rinveniamo appena in sesta e settima posizione. Nono tempo, invece, per Lorenzo, infastidito per la resa degli pneumatici, che precede un cauto Marquez (ancora alle prese con il recupero dall’infortunio) in 11° posizione. Tredicesimo e quattordicesimo crono, infine, per le Ducati di Crutchlow e Dovizioso.

Classifica FP1 Qatar 2014

  1. Aleix Espargaro – NGM Forward Racing – Forward Yamaha FTR – 1’55.201 (Open)
  2. Alvaro Bautista – GO&FUN Honda Gresini – Honda RC213V – + 0.466 (Factory)
  3. Bradley Smith – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.615 (Factory)
  4. Andrea Iannone – Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP14 – + 0.795 (Factory) *
  5. Pol Espargaro – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.819 (Factory)
  6. Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 1.131 (Factory)
  7. Valentino Rossi – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – + 1.341 (Factory)
  8. Colin Edwards – NGM Forward Racing – Forward Yamaha FTR – + 1.425 (Open)
  9. Jorge Lorenzo – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – + 1.467 (Factory)
  10. Nicky Hayden – Drive M7 Aspar – Honda RCV1000R – + 1.469 (Open)
  11. Marc Marquez – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 1.481 (Factory)
  12. Stefan Bradl – LCR Honda MotoGP – Honda RC213V – + 1.525 (Factory)
  13. Cal Crutchlow – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP14 – + 1.845 (Factory) *
  14. Andrea Dovizioso – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP14 – + 1.899 (Factory) *
  15. Yonny Hernandez – Energy T.I. Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP13 – + 2.422 (Factory) *
  16. Karel Abraham – Cardion AB Motoracing – Honda RCV1000R – + 2.578 (Open)
  17. Hiroshi Aoyama – Drive M7 Aspar – Honda RCV1000R – + 2.981 (Open)
  18. Hector Barbera – Avintia Racing – Avintia GP – + 3.193 (Open)
  19. Scott Redding – GO&FUN Honda Gresini – Honda RCV1000R – + 3.294 (Open)
  20. Mike Di Meglio – Avintia Racing – Avintia GP – + 3.531 (Open)
  21. Danilo Petrucci – Iodaracing Project – ART GP14 – + 4.120 (Open)
  22. Broc Parkes – Paul Bird Motorsport – PBM Aprilia – + 4.127 (Open


3 Comments

  1. Luca Thuegaz

    2014/03/20 at 6:22 PM

    Grandissimo tempo….con la Open…

  2. Samuel Moretti

    2014/03/20 at 6:47 PM

    e come l’anno scorso!!!! e come l’anno prima !!!………

  3. Fabio Cannas

    2014/03/20 at 7:30 PM

    Facile, prendo una M1 2013, aggiungo un serbatoio più grande e gomme soft e ho fatto il tempo. Penalizzano la Ducati e la Yamaha fa quello che vuole.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in MotoGp