Connect
To Top

Ryan Dungey firma con KTM per le prossime due stagioni Supercross/Motocross AMA

Sono tanti gli appassionati italiani di SuperrCross e Motocross che seguono le vicende dei campionati oltreoceano, dove i tasselli hanno notevole seguito e risonanza.

Per la stagione Supercross e National AMA USA 2012 – 2013 KTM annuncia l’accordo col giovane ventunenne Ryan Dungey campione di Supercross e Motocross 2010.
Dungey, 21 anni, correrà con il Red Bull Factory Team diretto da Roger De Coster in sella a una KTM 450 SX-F e farà il suo esordio il 7 gennaio 2012 all’Angel Stadium di Anheim, California, nella prima prova del campionato Supercross AMA.

L’ingresso di Ryan Dungey nel team ufficiale KTM è un’altra pedina del processo di rilancio del segmento iniziato da KTM nel 2010 con la presentazione della nuova generazione dei modelli SX e con l’ingresso di un team manager di grande esperienza e carisma come Roger De Coster alla direzione del team ufficiale.

[box_light]Roger De Coster, team manager del Red Bull KTM Team, ha commentato: “Sono felice di avere Dungey nel nostro team. Abbiamo lavorato insieme a lungo e ci conosciamo bene. La nostra esperienza passata consentirà di trarre il meglio l’uno dall’altro, per arrivare a essere tra i leggittimi contendenti del titolo Supercross. In KTM siamo entusiasti del suo arrivo, non vediamo l’ora di lavorare insieme per vedere dove ci porterà il futuro.”[/box_light]

A soli 21 anni, il ragazzo del Minnesota ha già raggiunto i traguardi più prestigiosi della carriera di pilota: nel 2009 ha vinto il Supercross classe Lites (250 cc) e nello stesso anno con la Nazionale americana ha vinto il Motocross delle Nazioni. Nel 2010 è diventato il primo pilota della storia a vincere sia il Campionato indoor Supercross sia quello di Motocross alla stagione dell’esordio nella massima cilindrata. Sia nel 2010 che nel 2011 infine Dungey ha fatto parte della squadra nazionale americana vincitrice al Motocross delle Nazioni. KTM ha siglato con Ryan Dungey un contratto biennale. “Mi piace l’impegno che KTM mette nelle competizioni e la voglia di lavorare duro per sviluppare il team ufficiale e vincere. Sono pronto per questa nuova sfida e per dare a KTM il primo titolo Supercross” ha detto Dungey alla firma del contratto.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Competizioni