Connect
To Top

Honda Italia e FMI insieme per i campioni del futuro: il trofeo RS125GP Trophy 2011 corre col CIV


(articolo di William Toscani)

In piena sintonia con il “polso” dei suoi giovanissimi piloti, la Honda Italia ha deciso di dare il gas al suo monomarca RS125GP Trophy per la stagione 2011. Da quest’anno, infatti, il trofeo che si disputa con le 125 2T della casa dell’ala si sposterà dalla Coppa Italia al CIV, dove i piloti correranno le gare nell’ambito della classe 125GP e della nuova MOTO3.

L’iniziativa, nata in comune accordo con la FMI, ha lo scopo di dare maggiore risalto alle gare del trofeo permettendo anche una maggiore visibilità di Team, piloti e sponsor, portando così ossigeno alle strutture impegnate nel campionato. Le gare verranno infatti trasmesse in diretta Tv da SportItalia e Nuvolari che operano sul digitale terrestre.

Stessa griglia di partenza, quindi, ma classifiche separate, le gare diventano ben 7, mentre per l’assegnazione del Trofeo saranno validi 6 risultati su 7. Invariato invece il regolamento tecnico e sportivo. Le prove libere cominceranno il giovedì mentre il venerdì e il sabato (prove libere e di qualifica) i turni sono di 30 minuti anziché 20 e le gare stesse si disputano su una maggiore distanza. Invariato il montepremi già previsto per il 2011, che verrà distribuito sulle sette prove del Trofeo Honda.

Ma non è finita A tutti i partecipanti del trofeo monomarca, grazie al supporto di Honda Italia e dell’ accordo con la FMI, sarà data l’opportunità di iscriversi alle gare del CIV, sia pe l’intera stagione, che per la singola gara come wild-card, a prezzi scontati (1800 invece di 3800 per l’intera stagione, e 400 invece di 800 per singolo week end gara). Questo grazie allo sforzo della filiale Italiana che verserà la differenza alla FMI. Inoltre, sempre grazie all’impegno di Honda Italia, viene data la possibilità a chi è invece iscritto al CIV nella classe 125 e MOTO3 con Honda, di potere iscriversi al monomarca pagando solo 1500 euro.

Tutto ciò è di lodevole considerazione, in quanto testimonia l’interesse di Honda alla crescita e alla formazione di giovani leve di campioni. Con questa formula, a nostro avviso azzeccata ed allettante anche da un punto di vista economico, si da la possibilità ai giovani piloti di confrontarsi con i ben più esperti veterani della 125 nazionale, partecipando a più gare; e si permette anche ai team che li supportano di godere di un maggiore ritorno economico dalle sponsorizzazioni.

Come sempre, sarà la E&E Organization a seguire le gare in calendario, con la sua struttura dedicata, presente all’interno del paddock dove anche ai team verrà garantito lo spazio per le strutture di supporto nelle misure regolamentate da FMI per il CIV. Il calendario è quello del CIV 2011:

  • 10 aprile Misano
  • 1 maggio Monza (solo CIV)
  • 25/26 giugno Misano (gara doppia)
  • 23/24 luglio Mugello (gara doppia)
  • 11 settembre Vallelunga
  • 23 ottobre Mugello

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Competizioni