Connect
To Top

Domenica 12 settembre 2010, raduno Borile a Vò (Padova)


Borile è da sempre sinonimo di moto fatte a mano con passione. Per tutti gli estimatori del marchio padovano, domenica 12 settembre si terrà un interessantissimo raduno per far incontrare gli esemplari (una gustosa rarità) costruiti a mano da Umberto Borile e godersi una scampagnata lungo le strade dei colli Euganei.

L’evento è aperto anche ai proprietari di Ducati, Guzzi, moto d’epoca in genere, special e café racer come Norton, Triumph e BSA. Un’occasione quindi, per tutti, durante la quale confrontarsi con impressioni ed esperienze differenti. L’appuntamento è presso l’atelier Borile (Piazza Liberazione, 126/2 35030 Vò, Padova). Iscrizione 25 euro, con maglia Borile e pranzo tipico veneto di pesce. Per info: Cell: 349.7621204 – info@borile.it; oppure contattare il referente Stefano Aquilante al 3483957963 –  stefano.aquilante@advctiva.it

1 Comment

  1. Larth Il Ribelle

    2010/09/13 at 8:40 PM

    Umberto Borile,un nome che evoca soltanto un metallo derivato dalla materia prima chiamata bauxite: l’alluminio.
    Ho avuto modo di seguire le fasi di lavorazione delle sue creazioni qualche anno fa su uno speciale sulla BBC.
    Devo dire che le sue idee applicate hanno un certo interesse verso mercati esteri,ma che suscitano apprezzamenti dagli estimatori di moto “diverse”.
    Adotta dei motori di 500 cc. derivati da tecnologie applicate allo speedway,addolcite per essere più fruibili ed affidabili su strada.
    Poi con la recente scomparsa del figlio ha tratto ispirazione per un modello che si chiamerà come lui e che sarà sicuramente una scrambler. :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in curiosità