Connect
To Top

Confermata la Rally Dakar in Sudamerica anche per il 2010


Il Governo cileno ha comunicatoo che la “Rally Dakar” -nella sua ultima edizione disputata per la prima volta fuori dal continente africanonel 2010 si svolgerà nuovamente in Sudamerica.

L’annuncio ufficiale da parte della ASO (Amaury Sport Organisation), promotrice della competizione, verrà dato il prossimo 2 marzo in Argentina, e il giorno successivo in Cile. E proprio i due paesi manifestano grande soddisfazione per un evento dai notevoli risvolti turistici e commerciali, al punto che il Cile, per la prossima edizione, sarebbe interessato ad ottenere un numero di tappe superiore alle 5 ospitate nell’edizione 2009. Edizione che ha visto trionfare lo spagnolo Marc Coma (KTM) per le moto, e il sudafricano Ginierl De Villiers (Volkswagen) per le macchine.

Nonostante la buona riuscita della versione sudamericana, comunque, c’è da scommettere che lo zoccolo duro della Dakar, che sogna al più presto il ritorno sulle piste africane, mal digerirà la notizia. Come noto, la decisione di spostare la competizione dalla sua sede storica è stata presa dagli uomini della ASO dopo le minacce terroristiche di un gruppo integralista in Mauritania che portarono alla sospensione dell’edizione 2008. Adesso, però, alla luce della conferma della “nuova formula” anche per il 2010, sembra esserci il rischio che quella che doveva essere una semplice soluzione transitoria (visti anche gli interessi in campo) vada trasformandosi sempre più in definitiva.

Che il mito della Dakar “africana” sia destinato definitivamente a tramontare?


More in Competizioni