Connect
To Top

Filippo Preziosi lascia la Ducati

Queste le parole che introducono il comunicato stampa appena diramato dalla casa bolognese

Una notizia che arriva inattesa, secondo la quale, l’ingegnere Filippo Preziosi avrebbe appena comunicato a Ducati Motor Holding di voler interrompere la sua collaborazione con l’azienda. Il comunicato parla di motivi di salute legati alla sua particolare condizione fisica.

Le dimissioni di Filippo Preziosi giungono al termine di un periodo di riposo che lo stesso aveva richiesto all’azienda prima di tornare ad impegnarsi nel nuovo ruolo di Direttore Ricerca & Sviluppo Ducati Motor Holding. Nomina arrivata a fine 2012, dopo i dodici anni di carriera in Ducati Corse.

La Casa Bolognese prende atto della decisione e accetta le dimissioni, esprimendo rammarico per la perdita di una professionalità importante e strategica come Preziosi, ma al contempo gratitudine per il grande lavoro svolo in questi anni.


11 Comments

  1. Alessandro Morandi via Facebook

    2013/02/28 at 6:44 PM

    brutta cosa

  2. Murdok Depresbiteris via Facebook

    2013/02/28 at 6:45 PM

    senza parole… bisognerebbe ringraziare chi di dovere ……………

  3. William Adam via Facebook

    2013/02/28 at 6:46 PM

    Beh dopo essere stato silurato c’era d’aspettarselo

  4. Pianeta Riders via Facebook

    2013/02/28 at 6:47 PM

    spiace. Spiace veramente tanto. Si parla di motivi di salute… sarebbe interessante, in realtà, provare ad approfondire (e capire) meglio

  5. Alessandro Morandi via Facebook

    2013/02/28 at 6:48 PM

    si
    la salute di qualche menager AUDI

  6. Francesco Lomazzo via Facebook

    2013/02/28 at 6:58 PM

    Ora capisco perchè l’ Audi l’ ha sollevato! Il Gruppo Volkswagen non ha mai licenziato nessuno, neanche il più scarso dei meccanici! Forza Filippo, siamo tutti con te!

  7. Sandro Mura via Facebook

    2013/02/28 at 8:45 PM

    Ora si spiega il perché di valentino ….non era chiaro il futuro ….

  8. Anthony Nikolaus Alisei via Facebook

    2013/02/28 at 9:18 PM

    Non esiste mica solo la ducati,bello cambiare

  9. Valeriano Diana via Facebook

    2013/02/28 at 9:26 PM

    non coglie di sorpresa! Un grande come lui non poteva accettare un impiego di parcheggio e la Ducati lo sapeva. Quindi tutto scontato. Paga lui x tutti gli errori Ducati

  10. Giuseppe Capuano via Facebook

    2013/02/28 at 9:41 PM

    sembra ke dimettersi x motivi d salute vada mlt di moda ultimamente…………………..

  11. Pingback: MotoGP, Valentino Rossi: "in Ducati si arrabbiano quando gli dici che la moto ha un problema" | Pianeta Riders

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Ducati