Connect
To Top

Un ricco bottino per Biaggi e Aprilia a Brno: parte da qui l’attacco al Mondiale

Il Team Aprilia e il suo Top Rider Max Biaggi conquistano un bottino importante sul circuito di Brno. Grazie al secondo posto in Gara 1 e al primo in Gara 2, la Casa di Noale riduce a soli 3 punti il distacco dalla testa della classifica costruttori (attualmente occupata da Ducati Althea), mentre il Corsaro agguanta Checa nella classifica piloti, che al momento gli è avanti di appena 13 punti.

Da dimenticare, invece, la domenica di Leon Camier. Il pilota inglese è arrivato solo settimo in gara 1, mentre una scivolata in Gara 2, durante il tredicesimo giro, lo costringe al ritiro. Speriamo che riesca a rifarsi durante il prossimo appuntamento di Silverstone, dove Leon correrà il GP di casa.

Tornando a Max Biaggi, per il romano si è trattato di un successo da Record. Con 11 vittorie raggranellate in tutte le categorie in cui vi ha corso, il Corsaro è il Rider più vincente sul circuito di Brno. A seguire, la sua dichiarazione

[box_light]

MAX BIAGGI

Aspettavano tutti questa vittoria e ora sono felicissimo, per me, per Aprilia, per i miei tifosi che qui sono numerosissimi, ma non è stato per niente facile. Diciamo che Gara 1 mi ha insegnato qualcosa. Lì avrei voluto essere più veloce negli ultimi giri ma non sempre è possibile. Così con la mia squadra, che ha lavorato benissimo, abbiamo deciso alcuni cambiamenti sulla mia RSV4. Piccoli particolari che in gare come queste possono essere decisivi. Ho cercato di tenere un ritmo che staccasse Melandri ma quando ho visto che alla fine era ancora lì mi sono preparato al confronto diretto. Quando mi ha passato non ho neanche pensato un attimo di mollare, ho cercato un buco per ripassarlo al più presto e poi ho dato il massimo. Volevo troppo questa vittoria”. Sul campionato Max non si sbilancia più di tanto: “E’ ancora lunga e i punti di vantaggio di Checa sono tanti, arriveranno circuiti a lui più favorevoli, e anche qui è andato molto forte. Ma noi siamo belli determinati, cercheremo di essere sempre più consistenti e di non mollare fino alla fine”.[/box_light]

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Aprilia