Connect
To Top

Video Nurburgring in moto: i pericoli di un giro sul Nordschleife

I Tourist Rides lungo il Nordschleife, ovvero, il vecchio Nürburgring, attirano ogni anno migliaia di motociclisti. Un video ci mostra i pericoli del vecchio “ring”.






Sono in tanti, ogni anno, a raggiungere il leggendario Nurburgring, per concedersi un giro sul Nordschleife, il vecchio tracciato lungo circa 21 Km e 172 curve dove – in determinati giorni – è previsto l’accesso libero ad auto e moto previo il pagamento di un ticket (dal prezzo tra l’altro convenienteQUI un po’ di info).

Molti, però, si avventurano tra le spire del circuito lasciandosi prendere la mano, senza conoscerne pericoli e peculiarità: “traffico” di mezzi esagerato (sopratutto in certi giorni, quando può capitare di vedere in pista qualunque cosa), asfalto con un grip non sempre perfetto (in certi casi addirittura “traditore”) e via di fuga non esattamente chilometriche impongono – almeno le prime volte – di affrontare questa esperienza con la massima attenzione. Pena, rovinarsi la giornata (e la moto) con una brutta caduta.

Un po’ di esempi nel video in alto!

15 Comments

  1. Gian Paolo Cubeddu

    2015/03/02 at 8:22 AM

    Fatto… Ed è davvero sa paura… Adrenalina alle stelle… Unica pecca, la pessima segnaletica.. Vero Fabio Atti?

  2. Fabio Atti

    2015/03/02 at 8:27 AM

    Aaaaa.. sentire le canne d organo della F4 sparare cannonate ad ogni apertura di gas.. brividi..

  3. Fabio Atti

    2015/03/02 at 8:28 AM

    Beautiful WAR

  4. Pietro Pessina

    2015/03/02 at 9:05 AM

    dovrebbero tenerlo meglio visto i prezzi che fan pagare per un giro..

  5. Marco Maggiora

    2015/03/02 at 9:44 AM

    Ma se cadono tutti li, non potrebbero segnalare che c’è qualcosa di scivoloso?

  6. Zeno Lucchetti

    2015/03/02 at 1:34 PM

    Una vera trappola per i motociclisti!Sembra solo che le poderose gomme delle auto siano immuni da questo pericolo!

  7. Mc Racing Bike Treviolo

    2015/03/02 at 2:22 PM

    pietro pessina a te dovevano farlo pagare doppio visto l’ andatura che avevi ahahaha ……..

  8. Mauro Nadia Caldarone

    2015/03/02 at 4:03 PM

    Da incoscienti..

  9. Richard Mastenik

    2015/03/02 at 4:20 PM

    amateur day in Germany

  10. Taz Gas

    2015/03/02 at 9:40 PM

    Far girare macchine e moto insieme e na cazzata! Se uno gli scivola d’avanti allora so cazzi!

  11. Alessandro Pompilio

    2015/03/03 at 10:29 AM

    Marco Tani mi sa che ci ho ripensato ahahaha

  12. Marco Tani

    2015/03/03 at 10:45 AM

    una cosa che la gente non capisce è che il ring è classificato come “strada aperta alla circolazione del pubblico e non come una pista, per questo non ha spazi di fuga nè segnaletiche particolari, bariere protettive ecc…..girarci in moto significa veramente mettere a rischio totale la propria vita…sicuramente è l’esperienza più esaltante del mondo dopo un giro al TT ma sono due cose che possono essere mortali…….in macchina almeno sbatti e rompi quella senza demolirti tu ma in moto…….

  13. Alessandro Pompilio

    2015/03/03 at 10:46 AM

    Ce la vedrei come tappa del mondiale road racing che vogliono fare

  14. Marco Tani

    2015/03/03 at 10:49 AM

    il fatto che non abbiano ancora previsto di separare le giornate in cui girano auto e moto è una cazzata assurda comunque, devono dividerle, sono anni che va avanti sta solfa e non lo fanno

  15. Alessandro Pompilio

    2015/03/03 at 10:51 AM

    Si in effetti almeno questo è un pericolo evitabile!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in luoghi da Riders