Connect
To Top

Trofeo Motociclistico Di.Di… a Misano la passione mette le ali!

Sabato 20 e Domenica 21, tutti a Misano. Sul “Marco Simoncelli”, al via la Bridgestone cup 2013. Per l’occasione si presenta ai nastri di partenza il campionato che vede in griglia piloti artolesi contro normodotati.

[divider]

A darsi battaglia, con moto da 600 e 1000 cc, saranno piloti normodotati contro i Riders con problemi di mobilità e dotati di protesi. Un evento dal grande significato umano oltre che sportivo. Il Team Di. Di. (Diversamente Disabili) vuol essere, oltre che un semplice acronimo, anche un modo per farsi coraggio e dimostrare che, con la volontà, si possono ottenere traguardi che in molti credono (a torto) compromessi, a causa di una sfortunata condizione.

Spettatore d’eccezion, Manuel Poggiali:

«L’impresa di questi piloti è davvero eccezionale – le parole del campione del Mondo 125 e 250-. Tante volte noi ci lamentiamo se abbiamo un crampo ad un braccio o ad una gamba… loro invece un arto non lo hanno più, oppure non possono più usarlo a causa di qualche grave incidente… eppure non vedono l’ora di confrontarsi in pista! Hanno grinta da vendere, non mi voglio perdere la loro gara e per una volta voglio essere io a fare il tifo dal muretto!»

Il cuore pulsante di questa iniziativa, sono Emiliano Malagoli e Matteo Baraldi. Ad Emiliano (presidente dell’associazione Di.Di.) manca parte della gamba destra a seguito di un brutto incidente in moto, mentre Matteo, al suo fianco nel sostenerlo nell’iniziativa, ha perso il braccio destro anche lui a causa di un brutto incidente stradale. Due ragazzi dalla tempra d’acciaio, e di grande spessore umano. Grazie a Matteo, dal 2004 il codice della strada prevede l’introduzione della patente A speciale, dedicata a coloro non vogliono rinunciare al sogno di andare in moto pur in presenza di difficoltà fisiche.

Molti i Riders artolesi che si daranno battaglia a Misano, e per tanti di loro sarà il primo scontro diretto con piloti normodotati. La «prima» dei Di.Di., riservata però ai soli disabili, sul circuito del Levante a Binetto, ha richiamato l’attenzione dell’ex campione del mondo della 500 Marco Lucchinelli e del «re» delle gare di endurance Dario Marchetti, che non si sono tirati indietro quando è stato il momento di indossare tuta e casco per fare da apripista.

Tutti a Misano, dunque, dove per l’occasione sarà avviata una raccolta fondi destinata a finanziare l’attività sportiva dei molti disabili che sognano i cordoli del circuito: un’iniziativa lodevole, ed alla quale sarà possibile partecipare in tutte le tappe della Brigestone Cup.

Gli orari di Misano per seguire i Di.Di. in pista:

SABATO 20 APRILE

  • H 12.25 – 12.45 1° sessione qualifiche classe 1000
  • H 12.50 – 13.10 1° sessione qualifiche classe 600
  • H 18.15 – 18.35 2° sessione qualifiche classe 1000
  • H 18.40 – 19.00 2° sessione qualifiche classe 600

DOMENICA 21 APRILE

  • H  16.30 gara classe 1000 (10 giri)
  • H. 17.10 gara classe 600  (10 giri)


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Competizioni