Connect
To Top

Report: Scuola GS Academy, in sella alla BMW F 800 GS Adventure

Due giorni in Toscana, in compagnia di Beppe Gualini e gli istruttori della GS Academy; ad attenderci, la nuova BMW F 800 GS Adventure e l’intera famiglia GS. Che volere di più!? Semplice: ripetere l’esperienza!

[divider]

GS Academy, la scuola guida off-road firmata BMW Motorrad, è stata l’occasione, oltre che di  goderci due giorni di tassello, anche di affinare la nostra tecnica di enduro, disciplina storicamente tra le più dure, che richiede impegno fisico e… predisposizione a qualche “ammaccatura”.

Due giorni in cui abbiamo avuto l’occasione di saggiare l’alto livello di professionalità e preparazione dello staff di istruttori, oltre alle doti della famiglia BMW GS, con un focus sulla nuovissima F800 GS Adventure. Mezzo polivalente, che ben si comporta negl’impegnativi budelli di montagna sopperendo, con le sue doti, anche a qualche piccola carenza nell’affrontare i percorsi più duri in fuoristrada.

La scuola GS Academy

GS Academy è la scuola off-road permanente, marcata BMW Motorrad. I Riders che decidono di seguire i corsi hanno la garanzia di affinare e migliorare la tecnica di guida in fuoristrada, grazie all’elevata preparazione degl’istruttori e dei percorsi scelti per la didattica.

Dopo un primo briefing in aula, dove l’esperto Beppe Gualini – vera istituzione del mondo off-road – spiega le basi della tecnica di guida, si passa ad affrontare esercizi sul campo. La classe viene suddivisa in base ad esperienza e doti di guida. È qui che si imparano ad affrontare le situazioni tipiche che possono incontrarsi su sterrati e mulattiere. Il programma poi si chiude con un’escursione tra le splendide alture toscane, dove si ha la possibilità di mettere in pratica tutte le nozioni acquisite.

Le moto: GS, più che una sigla… una certezza

Come suggerito dal nome stesso, il parco moto messo a disposizione è rappresentato dall’intera famiglia GS: si va dalla piccola G 650 GS (anche in versione SERTAOQUI il nostro Itinero-TEST), alla F 700 GS (QUI il nostro Video-TEST), alla F 800 GS (QUI il nostro TEST, QUI impegnata in un variegato motogiro), fino ad arrivare alla “regina” R 1200 GS (QUI il nostro Test), anche in versione Adventure (che abbiamo utilizzato QUI in occasione di uno dei nostri itinerari).

GS_Academy_2013_f

FOCUS: BMW F800 GS Adventure

La tutto-terreno di Monaco è stata nostra preziosa alleata, sia nelle prove della scuola, sia nel goderci il suggestivo itinerario tra i boschi della tenuta dei Marchesi de’ Frescobaldi, presso Pomino. Elevata la dotazione tecnica della moto, grazie anche alla presenza del nuovo ABS Off-road, che Bosch (partner dell’iniziativa) ha sviluppato ad hoc per la guida in fuoristrada.

Anche in versione Adventure, la F800 GS ha confermato tutte le qualità della versione “base”, aggiungendo, però, una erogazione più fluida e regolare ai bassi regimi, a vantaggio però di una maggiore confidenza col comando dell’acceleratore, quando si è impegnati nelle situazioni più ostiche del fuoristrada. Che si stia guidando su fondi sterrati, o su un normale nastro d’asfalto, la Adventure mostra quel lato amichevole che ti porta sempre a cercare l’apertura anticipata, consentendoti di prendere al meglio confidenza con le sbandate controllate in uscita di curva (in fuoristrada). Il tutto ben assecondato da un comparto ciclistico ottimamente tarato, con forcella e mono sempre all’altezza della situazione. A tutto questo si aggiunge  una posizione di guida in grado di offrire il miglior compromesso, sia che si voglia guidare in totale tranquillità su strada, sia che si voglia “attaccare” l’ostacolo, quando si è impegnati nei percorsi più accidentati.

In questa versione, abbiamo avuto modo – tra l’altro – di saggiare il nuovo ABS, che Bosch ha da poco dedicato ai patiti della mulattiera. Il controllo sulla ruota anteriore consente una decelerazione più potente, senza conseguenze negative per la stabilità del veicolo, mentre al posteriore il pilota può bloccare liberamente la ruota ed eseguire le tipiche manovre off-road, come il drifting o la derapata, grazie al sistema appositamente calibrato.

In conclusione…

Un’esperienza, quella della GS Academy, che riesce a coniugare felicemente la voglia di imparare una tecnica dura, come l’enduro, ai momenti di sano divertimento (e, perché no, cameratismo, tipico di chi condivide la stessa esperienza). Gli uomini di Gualini vi garantiranno due giorni in mezzo alla natura, a respirare polvere, a faticare, a sudare tanto… insomma, in poche parole… a vivere tutte le meravigliose emozioni che il fuoristrada sa regalare!


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Bmw