Connect
To Top

SBK Monza 2011: orari e programmazione TV più presentazione della gara e spiegazione del circuito

Lo scorso anno fu Max Biaggi l’asso pigliatutto sul circuito lombardo: Superpole, Gara1 e Gara2. A distanza di un anno la Superbike torna tra i cordoli di Monza per la gara di casa… parola d’ordine, per i nostri, vietato far male! E così in Ducati (soprattutto dalle parti del Team Althea) e in Aprilia si affilano i cilindri con passione tricolore e ci si prepara alla sfida; perché la posta in gioco – a Monza – è davvero alta. Da un lato Carlos Checa vuole mantenere il dominio in vetta alla classifica mondiale; dall’altro il Corsaro di Noale è intenzionato a riacciuffare la leadership mandando in visibilio lo Stivale proprio nel GP “nostrano” per moto e pilota.
Ma prima di addentrarci nella consueta panoramica pre-gara e nell’analisi del circuito, diamo uno sguardo agli orari delle gare e alle dirette TV.

_______________________________________________________________________

ORARI E PROGRAMMAZIONE TV SBK MONZA 2011

Venerdi 6 maggio 2011

  • ore 09.45 — Supersport Prove libere 1
  • ore 11.30 — Superbike Prove libere 1
  • ore 13.45 — Supersport Qualifica 1
  • ore 15.30 — Superbike Qualifica 1

Sabato 7 maggio 2011

  • ore 9.45 — Supersport Prove libere 2
  • ore 10.45 — Superbike Qualifica 2 – diretta La7
  • ore 13.45 — Superbike Prove libere 2
  • ORE 15.00 — SUPERBIKE SUPERPOLE – DIRETTA LA7
  • ore 16.05 — Supersport Qualifica 2

Domenica 8 maggio 2011

  • ore 9.20 — Superbike Warm up
  • ore 9.45 — Supersport Warm up
  • ORE 12.00 — SUPERBIKE GARA 1 – DIRETTA LA7
  • ore 13.30 — Supersport Gara
  • ORE 15.30- SUPERBIKE GARA 2 — DIRETTA LA7

_______________________________________________________________________

Oltre a Biaggi e a Checa, riflettori puntati anche su Marco Melandri intenzionato a riscattare la sua Yamaha R1 dopo lo sfortunato appuntamento di Assen che lo ha visto finire al tappeto in Gara2. Saranno tantissimi i tifosi di Macio che accorreranno a sostenerlo a bordo pista, e c’è da scommettere che – complice l’atmosfera elettrica – l’antagonismo con Max Biaggi tornerà a bruciare forte sull’asfalto di Monza: due Riders dal temperamento “tosto” che non hanno alcuna intenzione di sfigurare davanti al proprio pubblico… e vinca il migliore!

A rompere le uova nel paniere “tricolore” potrebbe arrivare il redivivo Jonathan Rea che, dopo la vittoria in Olanda, sembra tornato col piglio giusto per scatenare la sua Honda Fireblade contro gli avversari. “Sono felice di essere tornato nel circolo dei vincenti” dichiara l’inglese all’indomani di Assen… riuscirà a rimanerci?

Per concludere, nel gruppetto dei possibili outsider con il podio nel mirino, includiamo Michel Fabrizio – apparso pronto al salto di qualità con la Suzuki senza ancora però riuscire a trovare la motivazione giusta (forse la gara di casa potrebbe esserlo); Leon Haslam – che ha dato più volte la sensazione di nascondere un potenziale ancora inespresso in sella alla BMW; e, dulcis in fundo,  Nori Haga – ultimamente capace di stupire tutti con acuti inattesi in sella all’Aprilia del Team Pata.

Come al solito, quindi, è tanta la carne al fuoco quando si parla di SuperBike. Chi sarà, alla fine, a spuntarla tra i protagonisti in gara?   

A fornire le dovute risposte ci penserà l’Autodromo di Monza, tempio della velocità nato nel lontano 1922 per ospitare il Gran Premio di Formula 1. Pista adrenalinica per eccellenza, la sua caratteristica principale è quella di consentire medie velocistiche elevatissime e gas spalancato per buona parte del tracciato; un percorso che si distende lungo 5,777 chilometri (16 metri in meno rispetto al 2009 dopo i lavori che hanno interessato la prima variante con lo scopo di ridurre “l’imbuto” che si veniva a creare al via) caratterizzati da 5 curve a sinistra e 8 a destra, con un rettilineo principale di 1195 metri. Per conoscere meglio il circuito di Monza, ecco un bel video on-board.

httpv://www.youtube.com/watch?v=wselY_Qyzpg


8 Comments

  1. Pingback: Demo Ride HeadBanger al SuperBike Village Monza 2011: per testare su strada “carattere” delle custom HB | Pianeta Riders

  2. Pasquale

    2011/05/03 at 5:17 PM

    speriamo che Max fa come l’anno scorso…..ca##o che giornata che fu!!!

  3. Pingback: Max Biaggi in vista del GP di Monza SBK 2011: "Questo Campionato è una lotta senza esclusione di colpi" | Pianeta Riders

  4. Pingback: SBK 2011: James Toseland, a Monza, sulla S1000RR | Pianeta Riders

  5. Pingback: MotoGP: il team Apar chiede a Ducati due motori 1000 per il 2012 | Assicuro.it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in SuperBike