Connect
To Top

I dieci motociclisti del cinema più duri di sempre

TOP TEN. Sono davvero molti i film nei quali possiamo ammirare il protagonista compiere delle prodezze in sella ad una moto. Ecco quali sono i centauri del cinema più meritevoli di essere ricordati secondo Pianeta Riders.IT






A volte è per una semplice scelta di marketing, altre perché gli autori hanno voluto omaggiare in qualche modo le due ruote: in ogni caso, è sempre apprezzabile vedere il personaggio di un film saltare in sella ad una moto e compiere prodezze di ogni genere. Qui di seguito, vi presentiamo una lista di “motociclisti” del grande e piccolo schermo che, secondo noi, hanno rappresentato al meglio il mondo delle due ruote. Ma ricordate, sono solo dei film. Come dicono gli americani: Don’t try this at home. 

1. T-800 (Terminator 2: Il giorno del giudizio)

In questo film Arnold Schwarzenegger è il duro per eccellenza: un cyborg T-800 proveniente dal futuro, dalla forza inarrestabile e quasi indistruttibile, rispedito indietro nel tempo per salvare John Connor. A dare la caccia al ragazzo c’è un altro cyborg, il T-1000, ancora più forte del robot protagonista. Ma tra i vari talenti del T-800, c’è anche quello del centauro. Memorabile la scena in cui il giovane John Connor, in sella ad una Honda XR 100, fugge dal potente T-1000 che lo insegue a bordo di un camion. Il ragazzo sembra spacciato, quando il T-800, con una Harley-Davidson Fat Boy e un fucile, vince la battaglia col suo rivale e salva John Connor.

Terminator

2. John Smilee (I mercenari 3)

Ricordate la mitica impresa di Robbie Maddison che, di fronte al pubblico in visibilio, ha compiuto un incredibile salto atterrando in cima alla riproduzione dell’Arco di Trionfo, a Las Vegas? Ecco, in questo film, il giovane soldato interpretato da Kellan Lutz tenta di imitarlo, ma utilizzando, come rampa di lancio, la coda di un piccolo aereo distrutto. Guardate voi stessi. Peccato per la moto, però…

3. Johnny Blaze (Ghost Rider)

Parliamo di un soldato del Diavolo fuggito dall’inferno alla guida di un chopper demoniaco. Che altro c’è da aggiungere?

 GR_foto

4. James Bond (Skyfall)

L’agente segreto britannico si trova in Turchia per proteggere un hard disk contenente informazioni molto riservate. Ovviamente, l’oggetto viene rubato e il ladro scappa in moto: quale migliore chance, per il grande 007, di salire in sella ad una Honda CRF 250 R ed inseguire il manigoldo sui tetti di Instambul? Manovre da brivido per l’agente segreto interpretato da Daniel Craig.

5. Trinity (Matrix Reloaded)

In questa scena viene sfatato il falso mito che vede le donne inferiori agli uomini alla guida di una moto. Non solo il gentil sesso padroneggia le due ruote come o meglio di noi, ma sono anche più spericolate. Ecco la bella Trinity, a bordo di una Ducati 996, percorrere l’autostrada in controsenso per trarre in salvo il Fabbricante di chiavi. Assolutamente da non imitare.

6. George Hanson (Easy Rider)

Ok, non è un motociclista. Ok, nemmeno tanto duro. Però quel vecchio casco da football americano utilizzato al posto di un casco vero è qualcosa di davvero stupendo. Specie se è Jack Nicholson ad indossarlo.

Easy_R

7. Bill (Knightriders – I cavalieri)

Questo film è una vera chicca, che tutti gli appassionati di due ruote dovrebbero vedere: un gruppo di motociclisti vivono ispirandosi ai nobili valori dei cavalieri della tavola rotonda, proteggendo i deboli e organizzando tornei cavallereschi con le moto al posto dei cavalli. Il loro capo è Bill, interpretato da Ed Harris, che in sella ad una Honda CBX è disposto a qualsiasi sacrificio pur di non tradire gli ideali che caratterizzano la sua banda di centauri.

Film_cavalieri_moto

8. John Rambo (Rambo)

Se Rambo si fosse dato alle moto, invece che alla guerra, probabilmente avrebbe fatto carriera nelle competizioni su sterrato: guardate come guida questa Yamaha XT 250, presa “in prestito” da un passante, mentre fugge da un auto della polizia. Sul risultato non c’è nessun dubbio: moto uno, automobile zero.
https://www.youtube.com/watch?v=SDuAyyxrlcg

9. Capitano Hilts (La grande fuga)

In questo caso non è solo il protagonista ad essere un duro su due ruote, ma anche lo stesso attore: infatti, il mitico Steve McQueen ha partecipato a numerose corse tra gli anni sessanta e settanta, e la sua collezione di moto contava più di cento modelli. In una scena di questo film, il Capitano Hilts fugge da un campo di prigionia nazista nel tentativo di raggiungere il confine con la Svizzera, in sella ad una Triumph Trophy TR6, “mascherata” da BMW dell’esercito tedesco. Ovviamente, la fuga sulle verdi colline bavaresi è girata senza controfigura.

Grande_Fuga

10. Arthur Fonzarelli detto “Fonzie” (Happy Days)

Non vi siete mai chiesti cosa rendesse Fonzie così irresistibile agli occhi delle ragazze? Sarà stata la giacca di pelle? La sua capacità di accendere il jukebox con il potere del proprio pugno? Può darsi, ma queste erano piccolezze in confronto a ciò che era in grado di fare con la sua Triumph Trophy TR5 in versione scrambler: in questa scena, Fonzie tenta di saltare ben quattordici bidoni della spazzatura di fronte al leggendario locale di Al. Ricordate come va a finire il salto per il coraggioso bullo di Milwaukee?



8 Comments

  1. Sebastien Bonfanti

    2014/10/08 at 11:04 AM

    Se sono finito su una moto è colpa anche di Fonzie, e poi ti casca il mondo sapere che nella realtà non sa nemmeno guidarla la moto…

  2. Maurizio R. Medici

    2014/10/08 at 11:10 AM

    Bella classifica! Peccato non sia stato citato pure ” Svalvolati on the road”! 🙁

  3. Pianeta Riders

    2014/10/08 at 11:14 AM

    Maurizio R. Medici Epic 🙂

    https://www.youtube.com/watch?v=nRl8ku3u38M

    Vero Sebastien Bonfanti, e purtroppo non è neanche l’unico caso!

  4. Giovanni

    2014/10/08 at 1:30 PM

    Concordo, bella classifica!
    A mio avviso mancano anche le prodezze di Tom Cruise in sella ad una splendida Speed Triple in Mission Impossible 2!

    https://www.youtube.com/watch?v=AzIQg6Ly_Rw&spfreload=1

  5. Davide Rampazzo

    2014/10/08 at 12:14 PM

    La grande fuga capitano Hilts . Numero 1 . Nessuna controfigura

  6. Gian Paolo Rabitti

    2014/10/08 at 12:26 PM

    manca lt. Pete Mitchell “Maverick” di Top Gun!!!

  7. Andrea Maria Vittoria Di Profio

    2014/10/08 at 12:45 PM

    A parte che ne mancano molti… La grande fuga number one!!!!!

  8. Hanry Menphis

    2014/10/08 at 5:24 PM

    Avete ragione, purtroppo ho tralasciato molti altri bei film. La prossima volta faremo una top 20! 😉 Comunque questi sono in ordine sparso, anche per me Steve McQueen è il numero uno assoluto!!!!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Top Ten