Connect
To Top

SuperPole SBK Phillip Island 2010: Haslam primo sulla griglia di partenza fa volare la sua Suzuki sull’asfalto australiano


Superpole Haslam SBK 2010 Australia

Leon Haslam conquista la prima Superpole 2010 con una favolosa prestazione sul circuito australiano di Phillip Island. Il pilota Suzuki Alstare ruggisce in pista, piega forte, e si porta a casa l’inespugnabile tempo di 1.31.229. Subito dietro, la Ducati ufficiale di Michel Fabrizio, secondo per un soffio, mentre a chiudere la prima fila troviamo uno strepitoso Crutchlow, autore di un turno sorprendente al suo esordio assoluto con la Yamaha R1, e Carlos Checa in sella alla Ducati del Team Althea. Team Althea che conferma l’ottimo stato di forma in questo esordio di stagione. Meno brillante, invece, l’esordio per Max Biaggi e Nori Haga.Ma vediamo intanto i primi 8 sulla griglia di partenza.

  • HASLAM (Suzuki)
  • FABRIZIO (Ducati)
  • CRUTCHLOW (Yamaha)
  • CHECA (Ducati)
  • GUINTOLI (Suzuki)
  • SMRZ (Ducati)
  • REA (Honda)
  • TOSELAND (Yamaha)

A conferma dell’ottimo stato di forma delle Suzuki GSX-R K10 troviamo l’ottimo Giuntoli ad aprire la seconda fila, seguito ancora da un’altra Ducati, quella del Team Guandalini di Jakub Smrz che ha dato più volte la sensazione di non aver espresso al massimo il suo potenziale. Chiudono il gruppo dei “migliori”, Jonathan Rea, un po’ attardato, e Toseland che, nonostante l’ingresso negli 8, dimostra di non saper tenere il passo dello scatenato e giovanissimo compagno di squadra Crutchlow.

Fuori dalle posizioni che contano, infine, Nori Haga e Max Biaggi che domani saranno rispettivamente decimo e undicesimo al via. In particolare, Biaggi, ha lamentato notevoli problemi con la sua RSV4 sul circuito australiano. L’appuntamento con le 2 Manche di Gara è per la notte tra sabato e domenica. QUI tutti gli orari della diretta TV (e delle repliche). 


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in SuperBike