Connect
To Top

Moto dal Mare del Nord: Special Alloy by Chris Dekker

Amsterdam è nota per i tulipani e per i numerosi svaghi che la città offre. Ma oltre a questo, c’è anche qualcuno che prende vecchie moto e le trasforma in moto custom davvero uniche. Ecco una delle sue ultime creazioni.

[divider]

Ricordate quando rubarono la Honda CB550 di vostro padre? Vostro padre non ha mai avuto una CB550? Allora cercate di immaginarlo perché, dopo tanti anni, stanno per bussare alla vostra porta per dirvi che quella moto è stata ritrovata, abbandonata dopo un lungo inseguimento con la polizia. E ve la lasciano lì, malconcia, complice di chissà quali malefatte in mano a quei banditi. Che cosa ve ne fate?

Chi lo sa. Sappiamo, però, ciò che ne ha fatto un uomo olandese, protagonista di una storia come questa.

Quando si è ritrovato quella moto tra le mani, quest’uomo di Amsterdam si è recato nella zona del porto ed è entrato in un’officina chiamata Tin Can Custom. Lì ha incontrato Chris Dekker, che ha preso quella vecchia CB550 e l’ha trasformata in qualcosa dall’aspetto ancora più antico. Perché lo stile di Chris è proprio questo: cercare i pezzi di ricambio nei luoghi più disparati, per creare una moto che prende forma pezzo dopo pezzo, non sapendo mai cosa troverà la volta successiva.

Per questa moto, Chris ha girato diversi raduni di scambio, dove ha trovato il faro ed il fanale posteriore… e per cantieri di demolizione, dove si è imbattuto nel serbatoio di una Zündapp, moto prodotta in Germania fino a qualche decennio fa. Anche la forcella, trovata su eBay, è stata “rubata” da un’altra vecchia moto europea, stavolta di sponda inglese: una BSA M20.

Il serbatoio è stato modificato per adattarsi al telaio; mentre sono stati aggiunti degli spioncini per controllare il livello del carburante. Il motore, invece, è stato aggiornato in un’altra officina della zona. Una volta finita, non restava che trovare un nome a questa CB550 ormai irriconoscibile. L’idea venne a Chris Dekker rovistando tra i suoi attrezzi: su una chiave notò la scritta “in lega speciale”.

Special Alloy, appunto, recentemente esposta in Belgio, al Cosmic Nozems Motorshow, evento dedicato alle custom europee. Quello di Chris è uno stile che non può piacere a tutti ma, per gli appassionati di custom, lassù in Nord Europa, Special Alloy è un vero gioiellino.


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in custom