Connect
To Top

Test SBK Aragon: Sykes un fulmine, segue Biaggi. Tanto lavoro sulla gomma da 17″

Conclusa la tre giorni di test al Motorland.  Sykes su tutti, Biaggi a corta distanza. Max punzecchia la Gazzetta e tiene tutti sulla spine sul suo rinnovo.

Con il mondiale a bocce ferme, team e piloti si sono ritrovati sul Motorland di Aragon per mettere a punto il lavoro di sviluppo sulle moto 2013. Lavoro prezioso, che ha consentito di incamerare dati utili anche in virtù della nuova misura degli pneumatici passati da 16.5” a 17” (esclusione della Suzuki, in pista con i 16,5).

Protagonisti dei tre giorni ( o meglio due, vista la pioggia caduta nella giornata di Lunedì), i contendenti al titolo 2012 Biaggi e Sykes. Ottimi tempi per i due Riders. Il vice iridato Sykes ha fatto segnare, già nella seconda giornata di test, un tempo di 1’57,6 portandosi a soli 4 decimi dal tempo fatto registrare nei test di Luglio. Tempi fotocopia nel terzo giorno, a conferma dello stato di forma di Tom, confortato anche dalla buona risposta della Ninja ai nuovi pneumatici:

[quote]”Gli pneumatici da 17″ pollici sembrano funzionare bene per me e la Ninja ZX-10R, e questo è positivo. Abbiamo raccolto molte informazioni. Sembra che Pirelli hanno fatto un buon lavoro con i nuovi pneumatici siamo sicuramente su una buona partenza punto“.[/quote]

Biaggi, dal canto suo, non si è certo tirato indietro. Il neo-campione 2012 è rimasto sempre incollato ai tubi di scarico della “verdona”, facendo segnare tempi vicinissimi a quelli del rivale al titolo. I due, non a caso, sono stati gli unici a scendere sotto il muro dell’ 1.58″, con il pilota Aprilia che stampa un crono di due decimi dietro Sykes. Per lui 1″57,8:

[quote]”C’é molto da fare per adattare bene le gomme da 17″alla nostra moto. Ma per ora posso ritenermi soddisfatto per come ha risposto la moto“[/quote]

Fine dei test con piccola polemica del neo Campione del Mondo. Smentita la frase apparsa sulla Gazzetta dello sport, dove si preannunciava la prossima stagione con “vittoria e passaggio alle auto“. Max nega di aver detto ciò,  gettando comunque un alone di mistero sulle sue intenzioni per l’immediato futuro. Ad oggi, ancora non si hanno notizie ufficiali sul  rinnovo del suo contratto con la casa di Noale.


2 Comments

  1. Dino Scopelli via Facebook

    2012/10/18 at 10:36 AM

    2013 ? io lo vedo ” verde ” ^ ^

  2. Pianeta Riders via Facebook

    2012/10/18 at 10:41 AM

    sarà un Campionato molto bello e combattuto… questo è certo 😉

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Senza categoria