Connect
To Top

MotoGP: Ben Spies non correrà a Phillip Island. Il Pilota: “sono senza parole”

L’infortunio di Sepang decreta la fine delle ostilità per il Pilota Yamaha. Ben non sarà in Australia per il GP di Phillip Island.

Almeno una consolazione per il povero Spies. Quello di domenica scorsa sarà probabilmente per lui l’ultimo episodio sfortunato di una stagione da dimenticare. Perché, se da un lato è vero che qualche volta l’Americano ci ha messo del suo nel rendersi la vita difficile, è altrettanto innegabile che il povero Ben sia stato afflitto da una serie interminabile di eventi nefasti che hanno reso la sua stagione un vero incubo.

In seguito alla scivolata sull’acqua, durante la Gara in Malesia, il Pilota americano ha riportato lesioni tali da richiedere un intervento chirurgico.

Cadute, infortuni, problemi tecnici di ogni genere hanno pesato duramente su un Campionato 2012 mai decollato per il povero Texas Terror. E i più si domandano se, in cuor suo, non rimpianga i tempi d’oro della Superbike. Ecco cosa dichiara il pilota.

[quote]”Sono senza parole. Abbiamo avuto una stagione difficile, con una quantità incredibile di sfortuna. Siamo sempre scesi in pista per dare il 100% ed è stata intenzione sia mia, che della mia squadra, continuare a fare così anche a Phillip Island. Ho preso un colpo veramente duro Domenica, ed è ormai chiaro dalla visita di oggi che ho alcune lesioni che richiedono attenzione immediata. E’ deludente per me dover tornare negli Stati Uniti, invece di andare a Phillip Island… ma purtroppo è ovviamente necessario. Mi dispiace per la mia squadra, cui sono grato per tutto il duro lavoro: la nostra situazione attuale non è quella in cui dovremmo essere“.[/quote]

Yamaha Factory Racing non schiererà alcun sostituto a Phillip Island per via del poco tempo a disposizione


3 Comments

  1. Sara Carrie Sartori via Facebook

    2012/10/22 at 5:00 PM

    <3

  2. Giovanni Pucci via Facebook

    2012/10/22 at 5:21 PM

    Ti aspettiamo magico Ben!!

  3. Antonio Recchia via Facebook

    2012/10/22 at 7:51 PM

    se in yamaha ha finito tutte le carene immaginate in ducati ..

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Senza categoria