Connect
To Top

SBK Nurburgring 2012, Biaggi: “fondamentale Eleonora”; Davies: “Che sensazione!”; Melandri:”Ma che c…è successo oggi?

Un week-end di gare tostissimo, quello appena andato in scena sul tracciato del Nurburgring. Ed è solo il preludio agli ultimi due avvincenti appuntamenti di questo combattutissimo Campionato.

I protagonisti del Gp di Germania esprimono ovviamente stati d’animo diversi. Si va dal romantico Biaggi, all’euforico Davies, allo stralunato Melandri.

Il Corsaro, dopo la vittoria di Gara 1, prima elogia l’avversario: “Mi ha colpito molto Sykes, che ritmo! Peccato per lui  in difficoltà per le gomme“, e poi – per caso – ringrazia la vera artefice della rimonta in classifica, la RSV4??? Neanche per idea: “Dopo quello che è successo in Russia è stata importante la presenza di Eleonora!“. (Romanticone!)

L’altro vincitore di giornata, Gara 2, è Chaz Davies, che con un’altra RSV4, ma privata (forti le Aprilia, 5 gradini del podio su 6), è alle stelle: “Che sensazione! La partenza non è stata il massimo, arrivando un po’ lungo alla prima curva. Che rischio! Ero comunque convinto di poter reggere il ritmo di chi stava davanti, ed avrei potuto giocarmela anche senza gli errori di Biaggi e Melandri“. Per gli ultimi giri “era solo un gioco di concentrazione“, buon per lui.

Melandri, a quanto dice su Twitter, forse ieri aveva la testa altrove. E si che a lui, a differenza di Max, la compagna ai box non manca mai, per la gioia sua e dei meccanici a fine gara: “Mi spiace per il team, stanno lavorando per meritare tanto, e oggi non ho dato nulla… Eppure sono convinto di volerlo ancora sto mondiale..Ma che c… mi è successo oggi!?Caro Macio, il tempo darà le sue risposte… forse!

Tre piloti, tre uomini, dichiarazioni e stati d’animo diversi ovviamente. Come si dice spesso:”Piloti… Brava gente!“.  Qualcuno aveva ancora dei dubbi su questo!?


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Personaggi