Connect
To Top

SBK Aragon 2014: orari, programmazione TV e presentazione Gara

Tutto pronto per il secondo appuntamento di stagione, campionato mondiale SBK 2014 ad Aragon, Spagna: orari, programmazione TV e presentazione del week-end

[divider]

Dopo una lunga pausa dai cordoli, gli eroi della SuperBike si preparano al rientro in pista per il secondo appuntamento di stagione nel prossimo week-end, 11-13 aprile.  L’armata Aprilia, con Guintoli e Marco Melandri, avrà il suo bel da fare per arginare la fame di vittoria dell’arrembante Davide Giugliano in sella a Ducati Panigale, per non parlare del Campione in carica, Tom Sykes, desideroso di tingere di Verde i cieli di Aragon, e del pimpante Laverty, vincitore di Gara1 in Australia, in sella a Suzuki. Davvero difficile azzardare pronostici.

A seguire, tutti gli orari di Gare, prove libere e SuperPole (trasmesse in diretta, gratuitamente, sui canali Mediaset) e la spiegazione del circuito di Aragon (con video).

[divider]

ORARI SBK ARAGON 2014

Venerdì 11 Aprile 2014

  • ore 10.00 — Supersport Prove libere 1
  • ore 11.45 — Superbike Prove libere 1
  • ore 13.45 — Supersport Prove libere 2
  • ore 15.30 — Superbike Prove libere 2

Sabato 12 Aprile 2014

  • ore 9.45 — SuperBike Prove libere 3 – diretta
  • ore 10.45 — Supersport Prove libere 3 – diretta
  • ore 12.30 — Superbike Prove libere 4 – diretta
  • ORE 15.00 — SUPERBIKE SUPERPOLE – DIRETTA 
  • ore 16.00 — Supersport Qualifica

Domenica 13 Aprile 2014

  • ore 8.40 — Superbike Warm up
  • ore 9.05 — Supersport Warm up
  • ORE 10.30 — SUPERBIKE GARA 1 – DIRETTA
  • ore 11.40 — Supersport Gara
  • ORE 13.10- SUPERBIKE GARA 2 — DIRETTA



[divider]

Spiegazione del Circuito

Progettata dal celebre architetto Hermann Tilke, la Ciudad del Motor (o Motorland), è situata ad Alcaniz, località in terra di Aragona. Lungo 5.344 metri, il tracciato alterna ad un tratto misto di curve e controcurve un altro più veloce interrotto da un lento tornante. Inaugurato nel 2009, ha visto il debutto sulle scene iridate con la Motogp nel 2010, mentre il circus della  SBK vi ha corso per la prima volta nel 2011. Data la sua natura, tratto misto alternato ai due lunghi rettilinei, è un tracciato abbastanza ostico per i tecnici che devono giocare di fino per non sbilanciare troppo i set-up delle moto in una direzione (velocità) piuttosto che in un’altra (tratto guidato). Impariamo a conoscere tutte le sue peculiarità attraverso un video on-board

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in SuperBike