Connect
To Top

SBK Aragon 2013: orari, programmazione TV e introduzione alla gara

Il mondiale SBK vola a “casa” di Carlos Checa, in Spagna, per il secondo appuntamento di stagione. Orari delle dirette in TV di SuperPole e gare sui canali Mediaset (Italia 1, Italia 2), e introduzione al week-end con spiegazione del circuito (video).

[divider]

Dopo il primo GP di “rodaggio” in australia, le Derivate dalla serie sono pronte a scatenarsi tra i cordoli di Aragon, prima tappa europea del mondiale 2o13. Tolti i cerotti alle ferite, Sykes, Checa e Melandri proveranno a mettere i bastoni tra le ruote alle scatenatissime Aprilia di Laverty e Guintoli, che hanno messo a ferro e fuoco il velocissimo tracciato di Phillip Island, dominando entrambe le manche di gara.

Ricordiamo, ancora una volta, che la SuperBike ha abbandonato il palinsesto di La7 per sbarcare sulle reti Mediaset: ai microfoni, Giulio Rangheri e Max Biaggi (che ha stupito tutti nella telecronaca d’esordio). E allora, diamo uno sguardo agli orari della programmazione TV su Italia 1 e Italia 2.

[divider]

SBK Aragon 2013 – orari e programmazione TV

Venerdì 12 Aprile 2013

  • ore 10.00 — Supersport Prove libere 1
  • ore 11.45 — Superbike Prove libere 1
  • ore 13.45 — Supersport Qualifica 1
  • ore 15.30 — Superbike Qualifica 1

Sabato 13 Aprile 2013

  • ore 9.45 — SuperBike Qualifiche 2 – diretta
  • ore 10.45 — Supersport Prove libere 2 – diretta
  • ore 12.30 — Superbike Prove libere 2 – diretta
  • ORE 15.00 — SUPERBIKE SUPERPOLE – DIRETTA 
  • ore 16.05 — Supersport Qualifica 2

Domenica 14 Aprile 2013

  • ore 9.20 — Superbike Warm up
  • ore 9.45 — Supersport Warm up
  • ORE 12.00 — SUPERBIKE GARA 1 – DIRETTA
  • ore 13.30 — Supersport Gara
  • ORE 15.30- SUPERBIKE GARA 2 — DIRETTA



[divider]

Oltre ai protagonisti attesi, a contendersi un posto nell’Olimpo di Aragon, anche tanti outsiders, che hanno mostrato grinta da vendere nell’esordio australiano, nonostante la sfortuna che ha colpito alcuni di loro. Così, a partire da Michel Fabrizio, a tratti strepitoso con l’Aprilia RSV4 del Team Read Devils Roma, passando a quella targata Althea di Davide Giugliano, fino alle Honda di Rea e Haslam e alla Ducati Panigale di Badovini, sono tanti i Riders che – sciolti finalmente i cilindri – potrebbero esibirsi in una fiammata vincente tra i cordoli spagnoli

 

Spiegazione del Circuito

Progettata dal celebre architetto Hermann Tilke, la Ciudad del Motor (o Motorland), è situata ad Alcaniz, località in terra di Aragona. Lungo 5.344 metri, il tracciato alterna ad un tratto misto di curve e controcurve un altro più veloce interrotto da un lento tornante. Inaugurato nel 2009, ha visto il debutto sulle scene iridate con la Motogp nel 2010, mentre il circus della  SBK vi ha corso per la prima volta nel 2011. Data la sua natura, tratto misto alternato ai due lunghi rettilinei, è un tracciato abbastanza ostico per i tecnici che devono giocare di fino per non sbilanciare troppo i set-up delle moto in una direzione (velocità) piuttosto che in un’altra (tratto guidato). Impariamo a conoscere tutte le sue peculiarità attraverso un video on-board



3 Comments

  1. Mao

    2013/04/09 at 12:53 PM

    Spero che Davide Giugliano riesca finalmente a mostrare tutto il suo vero talento. Se lo merita tutto il TEam

  2. Pingback: SBK Aragon 2013, Guintoli in vista della Gara: "sono pronto per combattere e non vedo l'ora di tornare in azione" | Pianeta Riders

  3. Pingback: Q1 SBK Aragon 2013: l'Aprilia di Laverty precede Davies e Sykes | Pianeta Riders

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in SuperBike