Connect
To Top

SBK, Aprilia testa la EVO: “Ci prepariamo al futuro”

Nei test di Portimao, insieme alla SBK di Melandri, le RSV4 versione EVO. Test sul motore ed affidabilità per il futuro di casa Aprilia.

[divider]

Non solo Melandri. I test di Portimao sono stati l’occasione di far scendere in pista quattro RSV4 Evo accanto alla sorella SBK. Giornate di prove necessarie per mettere a punto la futura arma di Noale nel campionato che verrà. Dal 2015,infatti, la categoria SBK verrà profondamente rivista, con il regolamento EVO esteso a tutte le moto in griglia.

A Noale, nonostante le grosse difficoltà in cui naviga l’azienda, soprattutto sui numeri del settore delle moto sportive, non ci stanno a mollare il colpo, anzi, giocano con anticipo per preparasi al meglio in vista delle nuova era delle derivate. “Le aree interessate nel test, riguardano soprattutto l’affidabilità del motore con alcune modifiche di configurazione” le parole del nuovo direttore tecnico Romano Albesiano al magazine SportRider. Un futuro ancora tutto da scoprire, dato che il nuovo regolamento, che rivoluzionerà la SBK dal 2015, è ancora in fase di discussione. “Giochiamo d’anticipo, un po’ ad indovinare. Ma è necessario dato che i tempi di sviluppo e messa in produzione della nuova moto non saranno brevi.Vogliamo esplorare la nuova categoria, e saremo competitivi, indipendentemente da quali saranno i regolamenti definitivi“.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in SuperBike