Connect
To Top

SBK 2014: BMW Motorrad italia nella classe EVO con Barrier

Il BMW Motorrad Italia Superbike Team scenderà in campo nel campionato SBK 2014 nella categoria Evo. Pilota, Sylvain Barrier su S1000RR.

[divider]

Sarà schierato regolarmente in pista il MW Motorrad Italia Superbike Team negli ultimi test pre-season in Australia, a pochi giorni dal primo semaforo verde della stagione. In sella alla S1000RR, il  il ventiseienne pilota francese Barrier, due volte campione della Superstock 1000 FIM Cup e già debuttante lo scorso anno in Superbike, durante l’ultimo round di Jerez.

Sylvain Barrier

“Sono davvero contento di essere rimasto con la squadra con la quale ho ottenuto due titoli in Stock 1000. Conosco bene il mio team e anche la moto e sono felice di poter lavorare con BMW per il quarto anno consecutivo. Sarà un campionato nuovo per me e per tutto il team, ma potrò contare sulla grande esperienza della mia squadra e su di una moto molto competitiva. Onestamente non so quali saranno i valori in campo nella Evo, ma il nostro obiettivo è comunque quello di lottare per le prime posizioni. Voglio ringraziare Andrea Buzzoni e BMW Motorrad Italia per avermi portato in Superbike e ovviamente tutto il mio team, che ha lavorato duramente questo inverno per preparare la mia nuova moto. L’ho provata a Portimao e posso dire che è già ad un buon livello, ora spetta a me capire come sfruttarne tutto il grande potenziale”.

Andrea Buzzoni – General Manager BMW Motorrad Italia

“Affrontiamo questa stagione con una squadra che ha grandi capacità, sia tecniche che umane, composta da persone che lavorano insieme da anni ed hanno ottenuto grandi successi. Rossano Innocenti ha vinto sei delle ultime sette edizioni della Stock 1000, mentre Gerardo Acocella, dopo aver iniziato con la Stock, è stato un importante componente del team BMW Motorrad Italia Superbike dal 2010 al 2012, e del Team BMW Motorrad Motorsport nel 2013. Sylvain è con noi per la quarta stagione consecutiva, lo abbiamo visto crescere sino ad affiancare al suo indubbio talento, una grande professionalità. Riteniamo sia un pilota completo per la Evo che conosce a fondo la nostra moto. Abbiamo ottime aspettative per la stagione, giustificate da una moto, un team ed un pilota estremamente competitivi. Colgo l’occasione per ringraziare BMW Motorrad Motorsport per il supporto alla nostra squadra e do il benvenuto al nostro nuovo partner M&T Racing di Piero Guidi, che gestirà la parte logistica e tecnica del team”.


1 Comment

  1. Niko Martorana

    2014/02/11 at 9:03 PM

    Barrier m sta proprio sulle palle…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in SuperBike