Connect
To Top

Test prodotto: Metzeler Sportec M5 Interact – Buono per tutto, buono per tutti!

Con l’inizio della stagione motociclistica sono molti i Riders alle prese col cambio gomme. Abbiamo deciso, quindi, di mettere sotto la lente d’ingrandimento uno stradale sportivo, adatto a moltissimi modelli di moto, che fa della polivalenza il suo punto di forza.

[divider]

Buono per tutto, buono per tutti. Adagio che sembra sposarsi alla perfezione con questo Metzeler M5 Interact, prodotto di punta della Casa tedesca in listino già da qualche anno. Il classico pneumatico che trova facilmente “alloggiamento” su molti modelli di motocicletta, dalle naked più vivaci, alla sportiva usata prevalentemente su strada, senza dimenticare chi ama fare tanti chilometri senza rinunciare ad una gomma performante. Un ventaglio di utenza davvero ampio.

Chiaramente, per ottenere un tale risultato occorre comunque qualche compromesso e, in questo caso, sembrerebbe che la scelta di Metzeler sia stata quella di premiare l’equilibrio generale del prodotto. Uno pneumatico in grado di fare tutto, e farlo bene, senza però eccellere in assoluto in un particolare ambito.

Difatti, questo M5 Interact è davvero in grado di cavarsela in ogni occasione: in pista non sfigura e non perde efficacia neanche se strapazzato; su strada piega forte, mantenendo sempre un comportamento neutro, anche con ciclistiche “nervose”; sul bagnato non crea mai apprensione. Nessun prodotto della concorrenza, nel segmento “sportivi-stradali”, è probabilmente in grado di fare così bene in ogni circostanza, salvo poi, magari, eccellere in una delle singole “voci” tipiche di utilizzo. C’è la gomma che ti infonde più fiducia grazie ad un elevatissimo “grip percepito” (che non necessariamente, però, corrisponde poi col grip reale), c’è quella che va meglio sul bagnato, c’è quella che dura di più (ma non è ugualmente prestazionale).

Il pregio, quindi, di questo M5 Interact, non va ricercato nella singola “voce d’uso”, ma prendendolo in considerazione globalmente: tiene bene su strada, dura abbastanza per il suo segmento (6.500 Km circa con un uso misto), non soffre di repentino degrado delle prestazioni, se la cava sul bagnato; in pista è in grado di “sostenere” lo sforzo di un track-day in maniera onorevole. Tra l’altro, anche utilizzato nel normale tragitto casa lavoro, non ha subito alcuno “spiattellamento” del posteriore (a patto, però, di utilizzare – in questo caso – le pressioni indicate dal costruttore).

Globalmente, un prodotto promosso sul campo – quasi 7.000 i chilometri percorsi in ogni condizione – che ci sentiamo di consigliare. Soprattutto se quel che cercate è un comportamento sempre rassicurante e “rotondo”, mai nervoso, che vi consenta di fare di tutto… non ultima una puntatina in pista. Un utente più smaliziato, invece, che magari non ha interesse a montare una gomma polivalente (perché, ad esempio, non punta alle performance dello pneumatico sul bagnato) troverà probabilmente altrove il proprio sportivo stradale di riferimento.

[divider]

Metzeler M5 Interact in sintesi

  • GRIP: buono in ogni condizione e angolo di piega, grazie alla tecnologia Interact con Tensionamento a 5 zone;
  • COMFORT: il profilo abbastanza rotondo, e la particolare struttura della carcassa, mettono al riparo da vibrazioni indesiderate anche “a fine vita” dello pneumatico;
  • AGILITÀ: buona. Il Metzeler M5 Interact sembra in ogni caso premiare la stabilità sul dritto e in percorrenza di curva, rispetto all’agilità in senso assoluto;
  • SU ASFALTO BAGNATO: buona sensazione di fiducia, soprattutto al posteriore, che avverte sempre in tempo in caso di perdite d’aderenza
[divider]

9 Comments

  1. Gino

    2013/03/26 at 11:15 AM

    Davvero buone, sno al secondo treno. Il primo l’ho cambiato a 7.300 kilometri, ma forse ne aveva ancora un po’

  2. Formisano Antonio via Facebook

    2013/03/26 at 11:19 AM

    LASSA PERDE..PROVATE E CAMBIATE!!!MEGLIO LE DUNLOP.

  3. Gianluca

    2013/03/26 at 12:44 PM

    meglio Pirelli Diablo Rosso II sono più sportivi

  4. Serpe

    2013/03/26 at 1:06 PM

    ottime gomme senza ombra di dubbio. All’inizio ti sembra che non tengono tantissimo, poi capisci che ti devi fidare. vai giù di brutto e non tradiscono MAI

  5. Ezio Balsamo via Facebook

    2013/03/26 at 3:17 PM

    Pirelli Diablo ma durano poco

  6. lino

    2013/03/27 at 5:15 PM

    Antonio, le dunlop le ho montate l’anno scorso perche’ volevo cambiare…non l’avessi mai fatto, una gommaccia senza tenuta, da capelli bianchi…non vedo l’ora di buttarle via e poi ritorno senza dubbio alle Pirelli. Queste Metzeler mi attirano, ma non voglio fare lo stesso errore di cambiare per poi pentirmi…

  7. Scalesse

    2013/03/27 at 8:45 PM

    Quasi tutti nel mio gruppo montiamo sportsmart. Però sicuramente anche questi sono okkey

  8. Duff

    2013/03/29 at 11:44 PM

    Gomme di M.

  9. Enzo

    2015/07/11 at 8:47 PM

    Sono davvero ottime come grip.problemi sbacchettamento avantreno sopra i 140. Kmh

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Pneumatici