Connect
To Top

Yamaha al Motor Bike Expo di Verona: gamma 2013, sport & special

La casa di giapponese alla rassegna scaligera con le  novità 2013 e la presentazione dei nuovi calendari sportivi

Vasto lo spiegamento di forze messo in campo da Yamaha in occasione dell’imminente appuntamento con il Motor Bike Expo di Verona. Per coloro che decideranno di far visita al padiglione numero 6, nell’ area 15V, tutte le novità 2013 del marchio dei Tre Diapason. Si va dai modelli sportivi R1, R6 e R125 (a cui è dedicato un monomarca 2013, che aprirà le iscrizioni proprio a Verona), proposti nelle nuove ad accattivanti colorazioni Race Blu, fino alle naked FZ8 ed XJ6, anche loro nella nuova livrea. Spazio anche alla FJR 1300, la nuovissima maxi-tourer dotata, nella versione AS, di sospensioni regolabili elettronicamente. Per molti, il Motor Bike Expo Show potrà inoltre essere un’ottima occasione per ammirare da vicino il concept del nuovo motore 3 cilindri in linea con albero a croce, destinato ad equipaggiare la nuova generazione di moto Yamaha. Inoltre, ci sarà grande la curiosità per la presentazione dei calendari per la nuova stagione sportiva. Come di consuetudine, la location veronese sarà, per i vari Club ufficiali affiliati alla casa giapponese, l’opportunità per esporre i programmi delle attività per il nuovo anno.

Per gli appassionati del mondo custom ecco la XVS1900 CFD, la nuovissima maxi cruiser che promette grandi doti di comfort eleganza e piacere di guida, grazie anche al suo monumentale propulsore biciclindrico a V.

Per quanto riguarda gli scooter, verrà esposta l’intera gamma, dai 400cc fino ai piccoli 50cc: si va dall’Xmax 250 Momodesign,  al nuovo Aerox R (anche in versione naked) per concludere con il due ruote elettrico EC-03. Ma per molti, quando si parla di scooter e Yamaha, si parla di  TMax: a Verona lo si potrà ammirare nella nuova colorazione Solar Black ed in versione limitata Black Max. E per gli insaziabili segnaliamo la versione Hyper Modified, pregevole realizzazione del noto customizer Roland Sand, che ha dato sfogo al suo talento realizzando una special naked su base T-Max di gran rilievo.


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in News