Connect
To Top

Peugeot Motocycles passa sotto il controllo degli indiani della Mahindra

il 51% di Peugeot Scooters a Mahindra: Metropolis & Co. prendono la strada per le Indie

[divider]

peugeot motocycles_aSe ne chiacchierava ormai già da quest’estate ma è di poche ore fa l’annuncio dell’offerta d’acquisto, da parte della casa indiana Mahindra, del 51 % della Peugeot Scooters. Giusto quel punto in più per garantirsi il controllo.

La congiuntura economica sfavorevole, dunque, non fa sconti proprio a nessuno e il calo di vendite che ha caratterizzato i prodotti a due ruote marcati con il familiare leone francese ha portato ad una necessaria ricapitalizzazione dell’azienda, con l’intervento di un colosso come la Mahindra, presenza costante ormai nel settore motociclistico (ma anche automobilistico e addirittura aerospaziale). Anche se Mahindra propone un notevole sviluppo del marchio Peugeot nel fiorente mercato orientale – indiano in particolare – vera e propria “spugna” per il mercato delle due ruote di piccola cilindrata, resta comunque qualche preoccupazione e qualche amarezza. Preoccupazione per il mantenimento degli assetti occupazionali sul vecchio continente e amarezza per un altro marchio storico europeo, che ibridizza la propria identità… un po’ come avvenne per la britannicissima jaguar.

I cugini d’oltralpe dovranno imparare per forza un po’ di indiano, quini, per partecipare ai consigli di amministrazione… tutto sommato allora forse è andata meglio a Borgo Panigale: il tedesco è più facile e i “crucchi” non fanno gli “indiani”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in News