Connect
To Top

Perché MV Agusta avrebbe registrato il marchio Elephant


In effetti non abbiamo un “perché” vero e proprio, ma una serie di considerazioni da fare. La news è rimbalzata velocemente sul web a partire da AsphaltAndRubber. Di  cosa si tratta? Presto detto: MV, proprietaria del marchio Cagiva, sembra aver registrato (presso il registro americano), il marchio “Elephant” che richiama senza mezzi termini le mitiche Cagiva Elefant che imperversavano nella Dakar, e sulle nostre strade, negli anni ’90.

A questo punto il dubbio è più che legittimo: i Castiglioni stanno tramando l’arrivo di una Maxi-Enduro da affiancare alle stradali di casa? Un’ipotesi tutt’altro che bislacca se si fotografano gli attuali gusti di chi compra le moto.

Ed eccoci, quindi, a fare di nuovo le pulci al mercato. Parlavamo appena qualche giorno fa del momento di crisi delle sportive 600cc, che vivono un drastico calo di vendite, analizzando i motivi di tale situazione. Uno di questi (anche dai commenti lasciati all’articolo) è risultato essere il desiderio generale di moto eclettiche, sfruttabili in diverse situazioni ma comunque divertenti. Avendo fatto MV Agusta, della sportività, il proprio marchio di fabbrica, non è escluso che – per non finire vittima di una depressione di mercato che sembra picchiare duro proprio contro i modelli sportivi – si stia ipotizzando una bella endurona da schierare contro le attuali regine del mercato (anche se, come sostiene qualcuno basandosi esclusivamente sui dati di vendita, di regina, in questo momento, ce n’è UNA sola).

Ma qui sorge un dubbio. Ammesso che si sia registrato un marchio, ammesso che ci sia la volontà di procedere con il progetto, tenuto conto dei tempi tecnici di realizzazione per una realtà tutto sommato piccola come MV (almeno se paragonata alla migliore concorrenza europea e giapponese), non c’è il rischio di risultare intempestivi rispetto ad un mercato volubile che cambia rotta alla velocità della luce?

Aspettiamo e stiamo a vedere che succede. Anche perché – come più volte ci è capitato di osservare in questi casi –  alla fine… non succede proprio un bel niente!


3 Comments

  1. Sante

    2011/02/18 at 10:23 AM

    ahahahahah……in effetti ce l’avete un po’ tutti i magazine questo vizio. Fate partire gli strilloni “nuovo modello tal dei tali”, “rumors: arriva il supermotore”, “….”, e poi la maggior parte delle volte, nisba! :mrgreen:

  2. Maurizio

    2011/02/18 at 10:45 AM

    ammesso e non concesso se ne usciranno con una di queste stradali a forma di enduro che non hanno niste a che vedere con quei mostri schiacciasassi che erano le Elefant

  3. Lemmy

    2011/02/18 at 9:55 PM

    …io ho avuto ua Cagiva Elefant 125,con cui ho fatto un viaggio in Turchia…..140000 km in tutta la sua vita….e mai un problema….e motore Cagiva!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in maxi-enduro