Connect
To Top

Nuovo BMW R 1200 GS 2012 raffreddato a liquido: beccato!!!

Prima o poi doveva accadere. Anzi, che sarebbe accaduto lo si sapeva già, mancavano solo le prove. La regina delle Maxi-Enduro, la moto che ha contribuito a rilanciare il sett0re delle adventure bike, oggi floridissimo, cambia profondamente a partire dal suo cuore pulsante.
Come testimoniano le foto rimbalzate sui magazine online di mezzo web, il possente Boxer 1200 si rinnova e “conquista” il raffreddamento a liquido.

Un cambiamento che ha portato i tecnici tedeschi a riprogettare da zero una delle unità “storiche” della Casa dell’elica, che in questa nuova versione dovrebbe pian piano andare ad equipaggiare tutti i modelli della serie R. Il basamento del bicilindrico boxer è completamente nuovo. Dalle immagini si notano chiaramente le teste dei cilindri ruotate in avanti di 90° con i collettori che adesso escono dal basso. La prima cosa che appare evidente è la maggiore compattezza dell’insieme rispetto al passato, soprattutto in termini di ingombro laterale (e chiunque abbia “sperimentato” un boxer  sa cosa significa). Ai più attenti, poi, non sfuggirà il particolare dello scarico – che mantiene il suo stile “panciuto” – posizionato a destra anziché a sinistra, per lasciar spazio alla nuova trasmissione che segue le logiche progettuali del rinnovato propulsore.

Dal punto di vista delle linee (nonostante quella nelle immagini non sia ancora la versione definitiva) il nuovo GS non sembra tradire il proprio DNA estetico: un mix di muscoli e leggerezza che ne hanno decretato l’enorme successo commerciale.
Visto l’avanzato stato di progettazione, la nuova moto dovrebbe essere presentata quasi certamente in occasione dei prossimi saloni autunnali.

FOTO| MotorcycleUsa.Com


2 Comments

  1. Pingback: Rumors: arriverà una Moto Guzzi V12 Classic 2012? Intanto si lavora sul motore 1.400 raffreddato a liquido | Pianeta Riders

  2. Pingback: Nuovo BMW R1250GS 2013: sarà davvero raffreddato a liquido? | Pianeta Riders

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in anticipazioni