Connect
To Top

Moto Guzzi Stelvio 2011: ecco cosa cambia nella Maxi Enduro di Mandello


(di Fabrizio Farinoni)

Come anticipato QUI, Moto Guzzi presenterà all’EICMA una versione “speciale” della sua maxi enduro  Stelvio 1200 NTX, sigla che sta ad indicare l’edizione più “cattiva” della endurona di Mandello. I tecnici Guzzi hanno messo le mani su una moto già di per sé ottima, apportando modifiche significative.

A partire dalle linee, più aggressive. Lo sguardo della nuova Stelvio infatti si incattivisce e migliora la protezione aerodinamica grazie al nuovo cupolino più ampio. Questa robusta mangiachilometri avrà anche un nuovo serbatoio in grado di contenere ben 32 litri di carburante, eliminando così tutte le preoccupazioni dei mototuristi più accaniti.

 A renderli ancora più felici, poi, ci penserà la ricca dotazione di accessori di serie che identifica questa versione speciale: paracoppa, paramotore, protezione cilindri e paramani integrali tutti a favore della sicurezza del pilota. Il motore rimane il solito bicilindrico a V trasversale di 90 gradi, con la testata a quattro valvole per cilindro, ma è stato modificato per renderlo più silenzioso e regolare, intervenendo sulla centralina elettronica e modificando la distribuzione. La potenza massima è di 102 CV con una coppia di 104 Nm a soli 5.500 giri al minuto. 


1 Comment

  1. Pingback: Video Moto Guzzi Stelvio 8V 1200 my 2011: cosa vuoi fare da grande? | Pianeta Riders

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in foto